Come fare il gin in casa con infusione di botaniche invernali


Per fare il gin in casa non servono alambicchi o attrezzatura tecnica di altro tipo, basta mettere gli ingredienti in infusione in una vodka e il gioco è fatto. La regola è utilizzare solamente ingredienti di alta qualità, mentre la difficoltà sta nel bilanciare correttamente le botaniche infuse. Per aiutarvi vi proponiamo una semplice ricetta con botaniche invernali per fare tramite infusione un ottimo gin in modo facile facile!

Come fare il gin in casa

Ingredienti per fare il gin in casa con botaniche invernali:

  • 30g bacche di ginepro
  • 75cl vodka premium
  • 10g semi di coriandolo
  • 5g zeste d’arancia disidratate
  • 1 rametto di aghi di pino freschi oppure ½ rametto essicato
  • 1 stecca di cannella
  • 1 grano di pepe della Jamaica
  • 1 foglia di salvia essicata
  • ½ foglia d’alloro

Procedimento per fare il gin in casa

Utilizzando dell’acqua bollente, sterilizzare il contenitore in vetro in cui si vuole fare l’infusione. Asciugarlo e poi versarvi la vodka.

Lasciare le bacche di ginepro in infusione per 12 ore.

Al termine delle 12 ore aggiungere le altre botaniche e lasciar riposare per 24 ore.

Al termine delle 24 ore mescolare con delicatezza e assaggiare. Se va bene passare al punto successivo, altrimenti lasciare in infusione ancora un po’, ma senza esagerare.

Con un setaccio filtrare il liquido per togliere tutti i residui delle botaniche. Se rimangono sedimenti filtrare nuovamente, magari utilizzando un canovaccio di mussola.

Lasciar riposare il gin per un paio di giorni poi filtrare nuovamente.

Il gin è pronto per essere imbottigliato! Ovviamente non sarà trasparente, ma giallognolo, però è il suo bello! Se proprio si desidera uno spirito più chiaro si può provare a filtrare utilizzando i filtri per l’acqua, ma non è necessario.

La maggior parte delle botaniche le trovi su GinShop! Clicca qui!

Enjoy and God Save the Gin!


Potrebbe interessarti...