Mettete del gin nelle vostre uova di Pasqua

Mettete del gin nelle vostre uova di Pasqua

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Dalle uova di Pasqua al gin della cioccolateria Prestat di Londra alle mie dritte di Gin Lady per fare bella figura nei pranzi delle feste

pasqua

Mancano pochi giorni alla Pasqua e ho trovato l’uovo che fa per me. Non certo un uovo adatto ai bambini, di quelli con pupazzetti, macchinine e altre amenità. No, io voglio l’uovo al gin! E dove altro avrei potuto trovarlo se non a Londra? Ad avere la geniale idea è stata l’antica cioccolateria Prestat, già fornitore di cioccolatini nientemeno che per la Regina.

L’uovo di Pasqua che fa per noi non poteva che essere al gin!

Dato il crescente numero di gin lovers, nella capitale inglese hanno quindi pensato di celebrare l’antica tradizione del London gin creando una ricetta ad hoc di uovo di Pasqua. Peccato che l’idea sia piaciuta talmente tanto che l’uovo al gin è andato già sold out. “Un uovo stravagante”, si legge sul sito, fatto del miglior cioccolato al latte, aromatizzato con olio al limone, quindi riempito con i loro meravigliosi tartufi bianchi. La descrizione dei tartufi suona come un’altra delizia: una ganache di cioccolato al latte aromatizzata con gin e riempita con limone e bacche di ginepro prima di essere avvolta in un cremoso cioccolato bianco. Ciliegina sulla torta, un frizzante ingrediente segreto: una punta di “fizz” che fa magicamente frizzare la lingua. Gli stessi tartufi si possono acquistare anche in bellissimi cofanetti di carta a forma di uovo Vittoriano, in versioni da collezionare.

Le uova di Pasqua al gin di Prestat

L’uovo di Pasqua al gin di Prestat

Spiegano sul sito che i tartufi di cioccolato di Prestat fossero adorati da Roald Dahl, creatore della Charlie & the Chocolate Factory, immortalato nel film per bambini “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato”.

In attesa di assaggiarli nel mio prossimo viaggio a Londra (o di trovare uno spacciatore che me li porti), andrò come da tradizione ad acquistare le uova e i coniglietti di cioccolato nel il mio posto da Willy Wonka a Roma. È un’ex fabbrica di cioccolato che tuttora produce tavolette, praline, uova e chi più ne ha più ne metta. Si chiama Said e si trova a San Lorenzo e, peraltro, hanno anche una sede a Londra.

Una dritta per far bella figura nei pranzi e nelle cene di Pasqua potrebbe essere la seguente: comprate delle uova di cioccolato, meglio se fondente e di buona qualità, quindi apritele a metà (se avete la cioccolateria di fiducia potete anche chiederle disgiunte) e preparate uno zabaione bello spumoso. Aromatizzatelo infine con un goccio di gin invece che con il classico marsala e infine riempite le uova con lo zabaione e servitele ai vostri ospiti delle feste di Pasqua.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

b0d5a19ccd5de79707f4c1a05087d265__________________________