Anty Gin, il gin all’essenza di formiche rosse

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Anty Gin, gin all'essenza di formiche rosse

Può succedere anche questo durante la caccia all’innovazione nel mondo del gin: la Cambridge Distillery lancia l’Anty Gin all’essenza di red wood ant, la formica rossa del legno.

Esistono già liquori contenti vermi, scorpioni o altri animali improbabili, ma ancora non era successo nel mondo del gin. E ancora più innovativa è l’idea di usare l’essenza di un insetto per produrre un alcolico, anzichè metterlo all’interno della bottiglia. Ma oggi un’azienda inglese, la Cambridge Distillery, lo ha fatto, utilizzando un’estratto derivante da alcune formiche per creare uno speciale tipo di gin, l’Anty gin.

L’acido delle formiche, il loro meccanismo innato di difesa, è un tipo di composto organico molto reattivo, soprattutto quando combinato con l’alcol. Messi assieme producono una gamma di esteri aromatici (composti che producono odori e sapori) che potenziano il sapore delle bevande fermentate o distillate. Gli aromi della frutta, per esempio, sono prodotti di esteri, ed è anche per questo motivo che la frutta viene trasformata in bevande alcoliche – i loro sapori e aromi vengono esaltati quando i loro zuccheri vengono distillati in alcol.

Ogni bottiglia di Anty Gin contiene un estratto creato con circa 62 formiche rosse

Anty Gin, gin all'essenza di formiche rosse

Anty Gin, gin all’essenza di formiche rosse

Utilizzando la formica rossa del legno, Formica Rufa, proveniente dalle foreste del Kent, in Inghilterra, ogni bottiglia di Anty Gin viene infusa con l’essenza di circa 62 formiche. Raccolte da un’azienda specializzata conosciuta come Foragers, le formiche vengono selezionate e mantenute prima di essere combinate con una serie di piante e bacche e distillate in un miscuglio al 42% insaporito alla formica.

Per esaltare un altro po’ il sapore vengono aggiunti altri ingredienti, trai quali bacche di ginepro della Bulgaria, cariofillata, ortica e macerone (una pianta selvatica biennale parente del sedano), assieme a grano inglese organico al 100% come base per lo spirito. Per ogni processo di distillazione viene prodotto solamente un litro.

I produttori dicono che tutto ciò che è contenuto in questo gin viene raccolto a mano – dalle formiche alle piante selvatiche – ogni ingrediente è cercato, raccolto e miscelato a mano. Questo modo di fare che rifiuta l’uso di macchinari è rispecchiato anche dall’etichetta in quanto ognuna è scritta singolarmente con una macchina da scrivere del 1924.

Attraverso questa joint venture sperimentale tra la Nordic Food Lab di Copenhagen e la Cambridge Distillery verranno prodotte solamente 99 bottiglie di Anty Gin per il primo lancio commerciale. Il prezzo sarà di circa 200£ per bottiglia, disponibili solamente al Cambridge Distillery Shop. Davvero un’esperienza per pochi….

Formica Rufa, la formica rossa alla base dell'aroma dell'Anty Gin

Formica Rufa, la formica rossa alla base dell’aroma dell’Anty Gin

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

04b6c839d1fb5389ceb79813fe1ba30444