Bon Vivant Tonic Syrup: per i bartender che vogliono sperimentare con l’acqua tonica

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Bon Vivant Tonic Syrup, creato da ABM con Giuseppe Gallo per aiutare i bartender a soddisfare i consumatori con drink di qualità costante

Bon Vivant Tonic Syrup è il nuovo prodotto dedicato ai bartender creato da American Beverage Marketers in collaborazione con l’esperto italiano di drink Giuseppe Gallo, creatore di Italicus Rosolio di Bergamotto e fondatore di Italian Spirits con sede a Londra. Il “Tonic Syrup” permetterà ai bartender di sperimentare creativamente con l’acqua tonica.

Il Bon Vivant Tonic Syrup, infatti, è stato sviluppato in risposta alla moda del gin tonic che coinvolge tutto il mondo e, a detta dei creatori, in risposta alla richiesta dei bartender di ingredienti per i cocktail che permettano loro di avere un’acqua tonica dalle caratteristiche organolettiche costanti. Il prodotto prende ispirazione dalle antiche ricette di toniche del 1600 ed è fatto utilizzando chinino naturale estratto da piante del Congo e limoni provenienti dall’Argentina e dalla California.

Sempre più produttori sono al servizio dei bartender per aiutarli a soddisfare la crescente domanda di qualità da parte dei consumatori.

Bon Vivant Tonic Syrup è descritto come meno dolce della maggior parte delle acque toniche, con un sapore frizzante e dissetante e un finale sostanzialmente amaro, con caratteristiche che permettono di esaltare al meglio il gin o il distillato con cui viene abbinato. Tutti gli ingredienti sono naturali e accuratamente selezionati. Luca Cordiglieri, presidente di UK Bartenders Guild, ha commentato così il lancio dello sciroppo: “Bon Vivant Tonic Syrup costituisce un’importante aggiunta nel mercato con il suo sapore floreale ed erbaceo e la sua non esagerata dolcezza.”

Bon Vivant Tonic Syrup

Bon Vivant Tonic Syrup

Giuseppe Gallo, attento studioso delle tendenze dei consumatori nell’ambito del beverage, non si è lasciato sfuggire l’aumento della richiesta di qualità. Relativamente allo sviluppo del nuovo prodotto ha dichiarato: “Abbiamo sviluppato il Bon Vivant Tonic Syrup nella speranza che i bartender possano offrire un’acqua tonica più unica e autentica e che siano disponibili a sperimentare con nuovi sapori per quanto riguarda la miscelazione.”

I creatori hanno aggiunto che il Tonic Syrup è particolarmente adatto all’abbinamento con i London Dry Gin dalle forti note di ginepro, ma può essere facilmente adattato per combinarsi felicemente con diversi profili botanici. Inoltre funziona molto bene in miscelazione con altri spiriti, fra i quali gli amari e i vermouth. Gli amari infatti sono sempre più utilizzati, soprattutto all’estero, come base per i cocktail. In alcuni drink può essere anche utilizzato al posto dello zucchero, ma in generale i produttori vorrebbero incoraggiare i bartender a sperimentare e a portare alla luce le proprie uniche creazioni.

 

Fonte:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

24bff3d608b446732b7575cf15ffb753pppppppppppppppp