Caorunn Gin: distilleria sempre più green

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

La Balmenach Distilleria, dove è prodotto Caorunn Gin, il prossimo anno sarà la distilleria più ecologica della Scozia grazie alle nuove tecnologie…

Inver House Distillers, proprietaria del brand Caorunn Gin, ha annunciato un investimento di 3 milioni di Sterline per la sua Balmenach Distillery di Speyside, dove il gin è prodotto, per trasformarla nella distilleria più ecologica di tutta la Scozia. I lavori sono già cominciati e il progetto permetterà di ridurre notevolmente le emissioni inquinanti grazie a un nuovo “sistema di digestione anaerobica” che utilizza microrganismi per produrre biogas puliti e ricchi di metano per la produzione di energia elettrica.

“Un sistema produttivo ecologico è alla portata di tutti”

Questa nuova tecnologia andrà ad integrarsi con la già esistente caldaia a pellet permettendo alla distilleria di divenire completamente autosufficiente dal punto di vista energetico e di rifornire anche il National Grid con il surplus di energia. Inoltre permetterà di rimettere in circolo acqua pulita e ricca di nutrienti, che sarà a disposizione di tutte le aziende della zona. Del resto la Inver House Distillers si è sempre distinta in Scozia per la sua politica ecologica e di basso impatto ambientale, come ci tiene a precisare il managing director Martin Leonard.

Balmenach Distillery, produttrice di Caorunn Gin

“Grazie a questo nuovo investimento possiamo utilizzare le tecnologie più avanzate per portare avanti il nostro impegno lavorando con le migliori aziende del settore per raggiungere i nostri obiettivi,” ha commentato Leonard. “E’ un passo importante nel nostro percorso, un passo riconosciuto e apprezzato non solo dalla comunità che vive vicino alla distilleria, ma anche dai bevitori di tutto il mondo che amano i distillati premium. Speriamo anche che questo investimento mostri come sia possibile un sistema di produzione ecologico a prescindere dalle dimensioni, dalla locazione e dalle finalità del luogo di produzione.” Il progetto si concluderà nel 2018 nel periodo estivo e ben presto i benefici saranno alla portata di tutti. Enjoy and God Save the Gin!

Acquista Caorunn Gin su ginShop e contribuisci a ripulire il mondo!

Leggi la scheda di Caorunn Gin su ilGin.it

 

Fonti:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

ab710f064850c1f7399bda4dff9ffb11JJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJJ