facebook_pixel

Edinburgh Gin e la nuova bottiglia studiata per i bartender

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

La Spencerfield Spirit ha presentato la nuova bottiglia “slimline” dell’Edinburgh Gin, studiata per essere facile da maneggiare per i baristi

Edinburgh Gin, l’orgoglio della Scozia, si dimostra sempre più innovativo e agguerrito sul mercato. Ha spopolato durante l’Edimburgh Festival Fringe vendendo più di 90.000 drink a base di gin dal suo camioncino personalizzato adibito a Gin Tonic Bar. “Edimburgo è la città del Regno Unito dove viene consumato più gin e la festa era il momento perfetto per celebrare la crescita e l’espansione di questo gin.” Sono le parole di Alex Nicol, managing director di Edinburgh Gin, e il successo riscosso gli ha dato ragione.

Durante il Festival, tenutosi in St. Andrew Square dal 7 al 31 agosto il brand stava già sfoggiando la nuova bottiglia di vetro Italiana personalizzata. L’innovativa bottiglia è anche dotata di chiusura in sughero, un tappo brandizzato decorato con immagini art-deco, e di una etichetta rinnovata. Per facilitare la presa sul vetro sulla parte bassa è stata incisa la scritta “Edimburgh Gin”. E’ stata disegnata dall’azienda di graphic design Stranger and Stranger di Londra.

Edinburgh Gin ha venduto più di 90.000 drink a base di gin durante l’Edinburgh Festival

Qualche dettaglio della nuova bottiglia di Edinburgh Gin

Qualche dettaglio della nuova bottiglia di Edinburgh Gin

Alex Nicol ha dichiarato: “In un settore sempre più sovraffollato avevamo bisogno di distinguerci dalla concorrenza. Abbiamo inoltre discusso del problema pratico del maneggiare la bottiglia assieme a bartender, clienti e con i nostri designer di Stranger and Stranger e sono certo che abbiamo sviluppato una soluzione elegante che continuerà a piacere ugualmente sia ai consumatori sia al mercato.”

Su ilGin.it avevamo già parlato di Edinburgh Gin per la sua partecipazione all’Edimburgh Festival Fringe. Ricordiamo che si tratta di un gin prodotto artigianalmente in piccoli lotti e imbottigliato a Edimburgo con una gradazione alcolica del 43%. La gamma di prodotti dell’azienda include, oltre all’originale Edimburgh Gin, anche Cannonball Gin, un Rasperry Gin Liqueur (liquore di gin al sambuco), un Elderflower Gin Liqueur (ai fiori di sambuco) e un Rhubarb and Ginger Gin Liqueur (al rabarbaro e zenzero). Il Cannonball Navy Strenght Gin è stato lanciato dall’azienda lo scorso settembre ed è il primo prodotto creato nella sua nuova Edimburgh Gin Distillery.

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/08/edinburgh-gin-debuts-new-bottle-design/
  2. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/09/edinburgh-gin-sells-90k-drinks-during-fest
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

e840a2e0f787775dd02c40f271ba8678qqqqqqqqqqqqqqqq