Gara di curling fra bartender: Hendrick’s Gin stupisce ancora

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Hendrick’s Gin stupisce sempre e a maggior ragione lo fa in occasione di Burns Night, la festa che celebra l’orgoglio scozzese grazie a una gara di curling davvero bizzarra…

Spesso vi diamo notizie delle bizzarre trovate del brand Hendrick’s, che riesce sempre a stupire con le sue iniziative promozionale assolutamente fuori dall’ordinario. Dalle moto a forma di cetriolo liberate per l’Inghilterra al pallone aerostatico steampunk all’organi fatto di cetrioli suonato nei supermercati, questo gin riesce sempre a far parlare di sé. Non si smentisce con l’iniziativa avvenuta ieri sera: una gara clandestina di curling fra barman!

Hendrick’s Gin festeggia Burns Night in modo insolito…

Avete presente quello sport che ha divertito tutti quanti durante le Olimpiadi Invernali perché si trattava di mandare avanti una specie di palla sul ghiaccio utilizzando delle scope? Ecco, quello è il curling e Hendrick’s Gin ha organizzato ieri una gara in onore di Burns Night presso il bar londinese Happiness Forgets. Ovviamente la gara di curling, sport già di per sé abbastanza peculiare, non poteva essere “normale” o “ordinaria”, infatti a sfidarsi sono stati 24 bartender utilizzando il bancone di legno del bar come pista (senza ghiaccio, dunque) e come attrezzatura versioni miniaturizzate dei set da curling.

Hendrick’s Gin ha particolarmente a cuore i festeggiamenti di Burns Night poiché viene distillato presso la Girvan distillery, in Scozia, non lontano dal luogo di nascita di Robert Burns (1759-1796), il più noto fra i poeti scozzesi che scrivevano versi in Scots e il cui anniversario della nascita, il 25 Gennaio, è diventata l’occasione in tutta la Scozia per festeggiare il proprio orgoglio scozzese. Ally Martin, brand ambassador di Hendrick’s Gin nel Regno Unito, ha commentato: “Ci piace pensare che Hendrick’s Gin, Robert Burns e l’antico sport del curling abbiano una misteriosa connessione con l’Ayrshire, la zona della Scozia in cui sono nati. Ci è sembrato giusto creare assieme al team di Happiness Forgets un’alternativa insolita per celebrare lo stile estremo di uno dei più famosi figli della Scozia.”

Che dire? Complimenti a Hendrick’s Gin per la sua costante originalità e… God Save the Gin!

Fonte:

  • http://www.thespiritsbusiness.com/2017/01/hendricks-gin-to-host-curling-competition/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

9e01dc1b0681addcef85d80acac2aa1e==