Gin Tonic: 4 ricette secondo David T. Smith

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Quattro Gin Tonic creati da uno dei più grandi esperti di gin del mondo, David T. Smith, per il suo ricettario “Gin Tonica”

David T. Smith è un giornalista e scrittore specializzato in drinks. Grande esperto di gin, nel suo sito web SummerFruitCup.com ha recensito oltre 400 etichette diverse. A giugno 2017 lo abbiamo conosciuto a Londra in occasione del Ginposium e ci ha mostrato il suo nuovo libro in pubblicazione: Gin Tonica. Il ricettario contiene le istruzioni per preparare 40 diversi gin tonic serviti alla spagnola (clicca qui per ulteriori dettagli sullo spanish serve), divisi in quattro categorie: classici, contemporanei, sperimentali e stagionali. Abbiamo scelto una ricetta per ogni categoria che vi consigliamo caldamente di provare. Enjoy and God Save the Gin!

“Attention to detail and respect for the classic is what truly elevates the Spanish gin tonica above all others.” David T. Smith, Gin Tonica,
Ryland Peters & Small, Londra / New York 2017

Istruzioni valide per tutti i gin tonic secondo David T. Smith:

Prendi un bicchiere balòn pulito e riempilo per tre quarti di cubetti di ghiaccio (possibilmente grandi), mescola per 15 secondi in modo da raffreddare il bicchiere e butta via il liquido del ghiaccio sciolto. Finisci di riempire il bicchiere di ghiaccio, poi aggiungi prima il gin e dopo l’acqua tonica versandola lentamente. Completa con i garnish e lascia riposare il gin tonic per 30 secondi prima di servire.

Classici:

gin tonic secchi, frizzanti e molto rinfrescanti

The Evans

  • 50ml Tanqueray Export Strength London Dry Gin (43.1% Vol.) oppure Filliers Dry Gin 28
  • 50ml Schweppes Indian Tonic Water
  • 1 spicchio di limone e 1 spicchio di lime come garnish

Contemporanei:

gin tonic del XXI secolo, con sapori più esotici, gin particolari provenienti da ogni parte del mondo e un approccio avventuroso nei confronti dei garnish

Moonage Daydream

  • 50ml St. George Dry Rye Gin
  • 150ml Q Tonic Water
  • 1 anice stellato intero, 1 oliva verde e un pizzico di pepe nero macinato fresco come garnish

Sperimentali:

Gin tonic bizzarri e colorati fatti per stupire

Dark Gum & Tonic

  • 30ml Sipsmith Gin
  • 20ml rum scuro (consigliati: Wood’s, Pusser’s o Lamb’s)
  • 200ml Franklin & Sons Natural Light Tonic Water

Nota: Gum=Gin+Rum

Stagionali:

Per i gin tonic è possibile ispirarsi alla frutta di stagione, ma queste ricette vanno bene tutto l’anno

Autumnal Gin Tonica

  • 50ml Darnley’s View Spiced Gin
  • 150ml Double Dutch Cranberry Tonic Water
  • mirtilli rossi freschi, fettine sottili di zenzero fresco e rametti di rosmarino come garnish
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

9533182f4dff5c774195e87145f4b9af11111111111111111111111