Pinkster gin lancia i frutti di bosco alcolici

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Pinkster Gin ha rilasciato la sua prima estensione di prodotto dal suo lancio nel 2013, le Boozy Berries, i frutti di bosco alcolici

La frutta sotto spirito non è una novità, soprattutto per la tradizione italiana, ma il nuovo prodotto di Pinkster Gin è ben curato e pensato per il mercato attuale, dal packaging all’abbinamento di sapori, e costituisce un’interessante possibile estensione dell’utilizzo del gin per creare prodotti diversi. Stiamo parlando di Boozy Berries (letteralmente “Bacche Alcoliche” o “Bacche Ubriache”), lamponi in infusione nel gin, coltivati a Sunclose Farm, non lontano da Cambridge, nel Regno Unito. I frutti di bosco dell’Inghilterra sono particolarmente buoni e rinomati, così come il gin, quindi è una combinazione perfetta!

Le “Bacche Ubriache” di Pinkster Gin sono in vendita a £6

La confezione di Boozy Berries prodotta da Pinkster Gin

La confezione di Boozy Berries prodotta da Pinkster Gin

Stephen Marsh, managing director di Pinkster Gin, ha commentato: “Siamo felicissimi di offrire ai consumatori qualcosa di estremamente gustoso e allo stesso tempo piuttosto particolare. Sia che venga immerso nel cioccolato sia che vena usato in un sorbetto, il risultato delle nostre prove è decisamente positivo e ci ha incoraggiato a dare inizio alla produzione su vasta scala. Dal punto di vista del business e della sostenibilità è estremamente soddisfacente essere stati in grado di creare un nuovo prodotto e di minimizzare gli sprechi. Soprattutto rafforza il fatto che Pinkster è un gin premium naturale. Se vuoi che il tuo dolce sia d’impatto, non c’è altro da cercare a parte questi inebrianti e inebriati lamponi.”

Il prodotto è stato sviluppato come ingrediente per dessert, ma il feedback iniziale ha dimostrato che nei locali sono fortemente interessati a utilizzarlo per i cocktail.

Le Boozy Berries sono già state richieste da una lista di farm shop, food hall e delicatessen, ma l’azienda è certa che farà presa anche sui commercianti indipendenti di alcolici.

“Pinkster si sta godendo la sua rapida crescita mentre continuiamo a sviluppare la lista dei nostri distributori nazionali e regionali,” ha continuato Marsh. “Molti dei nostri clienti attuali stanno già richiedendo la fornitura di Bozzy Berries assieme a quella del gin. Certamente il prodotto può essere venduto autonomamente dal gin, ma mettendo in mostra le qualità naturali di Pinkster e il nostro approccio artigianale, sostiene anche le vendite del gin. Il Natale si avvicina rapidamente, ma poiché siamo un gin rosa la nostra chiave di svolta è il giorno di San Valentino.”

Al momento Boozy Berries è in vendita presso pochi distributori locali e il prezzo è di circa 6,00£ per ogni confezione da 300g.

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/11/pinkster-gin-launches-boozy-berries/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

c9c8e05a287363d10540abe0178fb53eAAAAAA