La rivincita dei gin artigianali secondo Instil Drinks

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

L’azienda di distribuzione di spirits inglese Instil Drinks vuole rilanciarsi aggiungendo al portfolio cinque gin artigianali, tra i quali Eden Mill e Jensen’s Gin

A gennaio Instil Drinks aveva annunciato che avrebbe aggiunto quattordici nuovi prodotti alla propria gamma e che avrebbe rivelato l’intero nuovo portfolio durante un grande evento a Londra il 1 Marzo. L’azienda aveva dichiarato di stare pianificando un rilancio a seguito di un riesame della propria offerta, di una richiesta di feedback da parte dei clienti e operando alcuni cambiamenti all’interno del management.

5 gin artigianali vanno a rinforzare la gamma di Instil Drinks

Mark Johnson, managing director della Instil Drinks

Mark Johnson, managing director della Instil Drinks

Ora, in seguito a queste operazioni interne a Instil Drinks, il distibutore ha rivelato di aver aggiunto al portfolio cinque gin artigianali:

  • Jensen’s Gin, distillato a Bermonsdey, Londra;
  • Rock Rose Gin, creato dalla Dunnet Bay Distillers nel Nord della Scozia;
  • NB Gin, una variante del London Dry prodotta in Scozia, nel Nord Berwick;
  • Eden Mill, un gin scozzese realizzato in una distilleria di St. Andrews che produce anche birra;
  • Prairie Organic, un gin americano prodotto nel Minnesota utilizzando alambicchi alimentati attraverso il riciclo dei rifiuti.

“La rivoluzione del gin non fa che acquisire forza e ogni giorno aprono sempre più distillerie, quindi avevamo un’ampia scelta quando abbiamo selezionato la nostra nuova gamma,” ha dichiarato Mark Johnson, managing director di Instil Drinks. “Abbiamo selezionato solo i gin artigianali dalla qualità più alta, assicurandoci che avessero tutti qualcosa di distintivo da aggiungere al nostro portfolio. Dall’iconica Bermonsdey alla distilleria più a Nord della Scozia, abbiamo acquisito una gran varietà di aromi e stili con i quali indurre in tentazione i nostri clienti.”

La Instil Drinks Company è il ramo di Bibendum PLB Group che si occupa degli spirits. Dal 2014 distribuisce anche sidro e birra. Ad Aprile dell’anno scorso l’ex direttore di Instil Drinks Nick Rodgers aveva lanciato una nuova linea di distribuzione inglese, la Identity Drinks Brands, specializzata “in spiriti di alta qualità che mirano a una rapida crescita nel Regno Unito.”

Le scelte di Instil Drinks seguono il trend che prevede una crescita significativa dei brand artigianali secondo la quale alcuni prevarranno su altri rimanendo saldi sul mercato senza farsi schiacciare dai grandi brand. Enjoy and God Save the Gin!

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2016/02/instil-drinks-adds-five-artisan-gins-to-portfolio/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

21ebab07264eaf375f455b6d9ca82727||||||||||||||||||||||||||||||