Torna Tanqueray Malacca, ma in Europa dobbiamo aspettare

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Un annuncio straordinario da parte di Diageo: ad aprile torna Tanqueray Malacca, ma per averlo bisogna andare oltreoceano…

Il brand Tanqueray Gin è, a buon ragione, tra i più venduti al mondo. Di proprietà del colosso del beverage Diageo e distillato fino a pochi anni fa da uno dei più grandi master distiller del mondo, Tom Nichol, la gamma Tanqueray comprende il London Dry classico, la versione premium Tanqueray N. Ten, il Tanqueray Rangpur con note di mandarino, il recente Bloomsbury e un quarto gin, speziato, andato fuori produzione: il Tanqueray Malacca. Da poco Diageo ha annunciato il grandioso ritorno del Malacca, ma per ora sarà disponibile solo in Canada, Australia e in versione limitata negli USA.

I bartender chiedono gin speziati ed ecco che torna Tanqueray Malacca

Diageo ha spiegato di aver ricevuto una richiesta crescente da parte dei bartender e dei consumatori di gin speziati e quindi cosa c’è di meglio dello storico Tanqueray Malacca? Questo gin, nato più di vent’anni fa, si ispira a una ricetta di Charles Tanqueray, il creatore del brand, fortemente influenzata dalle Indie Orientali. La produzione cessò nel 2000 con il lancio di Tanqueray N. Ten, venne ripresa nel 2013 per un breve periodo e questo aprile ripartirà anche se con distribuzione limitata.

Tanqueray Malacca entrerà di nuovo in modo permanente nel portfolio Diageo solamente in Canada e Australia, mentre negli Stati Uniti verrà distribuito in edizione limitata. L’Europa invece deve aspettare per tornare ad avere questo gin. Nel frattempo le bottiglie vintage sono vendute a prezzi sempre più alti e sono ormai da collezione.

Joanna Segesser, Tanqueray global brand marketing manager, ha dichiarato: “Tanqueray Malacca è stato un cult fra i bartender per molti anni. E’ un gin diverso dagli altri, con note speziate peculiari e minor enfasi sul ginepro rispetto allo stile più classico. Vogliamo che i bartender di tutto il mondo sperimentino e innovino i loro cocktail con questo gin unico ed esotico.”

Il gin, imbottigliato ad una gradazione del 41,3% , è descritto come un distillato dall’aroma di lime, lavanda e gelsomino, con distintive note speziate di pepe, chiodi di garofano e rosa. Enjoy and god Save the Gin!

 

Fonte:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

bd86adb71d44aedf70811bd210d3f9e2UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU