Watenshi Gin, il gin più costoso del mondo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Watenshi Gin, della Cambridge Distillery, pare che sia il gin più costoso del mondo; viene venduto al prezzo di 2.000£ (quasi 2.850 Euro) a bottiglia

Watenshi Gin viene venduto esclusivamente da Selfridges, famosa catena britannica di grandi magazzini, al prezzo di 2.000£ (quasi 2.850 Euro), vantando il titolo di gin più costoso del mondo. Viene prodotto utilizzando una tecnica particolare, catturando i vapori, chiamati tra gli esperti del settore “angel’s share” (parte dell’angelo), del Japanese Gin della Cambridge Distillery, gin vincitore di vari premi.

Con questo metodo raffinato il master distiller William Lowe riesce a raccogliere appena 15ml di gin a ogni distillazione, quindi è chiaro che la difficoltà nella produzione di ogni bottiglia costringe a elevare incredibilmente i costi. Sono infatti necessarie 50 distillazioni con “una pressione che è la metà di quella riscontrata in cima al Monte Everest e più fredda delle giornate al Polo Nord” per fare una bottiglia.

Il Watenshi Gin viene prodotto utilizzando la parte della distillazione denominata “Angel’s Share”

La splendida bottiglia del Watenshi Gin, il gin piu costoso del mondo

La splendida bottiglia del Watenshi Gin, il gin piu costoso del mondo

Il nome “Watenshi” deriva da quello di un Angelo giapponese. Il gin è venduto in un decanter in vetro soffiato artigianalmente nello Cambridgeshire, creato dai designer Loris&Livia e sul quale si trova anche una piuma d’argento, che ne decora il collo, realizzata dal gioielliere Antoine Sandoz.

Il Japanese Gin, entrato nel mercato l’anno scorso, è prodotto utilizzando botaniche giapponesi quali le bucce di yuzu, le foglie di shiso, il pepe sansho, semi di sesamo e di cetriolo, oltre all’immancabile ginepro.

“La Cambridge Distillery non ha mai prodotto nulla che avesse poco di straordinario, ma il Watenshi Gin rappresenta un livello successivo, sia in termini di bilanciamento e complessità del gin sia per la sua presentazione,” ha dichiarato Guy Hodcroft, wine and spirits buyer di Selfridges.

La gradazione alcolica del Watenshi Gin è del 45%, e pare che abbia davvero un gusto sorprendente, con note di agrumi e spezie supportate dal ginepro amaro e con un finale complesso e incredibilmente lungo. Saranno davvero pochi coloro che potranno aggiudicarsi una bottiglia, non solo per il costo proibitivo, ma anche perché fin’ora ne sono state distribuite solo sei.

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/11/2000-japanese-gin-is-worlds-most-expensive/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

a3c384491ac6fd551c2764fc48481e80tttttttttt