World’s Most Imaginative Bartender Competition di Bombay Sapphire

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

World’s Most Imaginative Bartender Competition di Bombay Sapphire

World’s Most Imaginative Bartender Competition: la vincitrice, proclamata dalla Bombay Sapphire, è l’austriaca Sigrid Ehm.

La notevole performance dell’australiana Sigrid Ehm ha messo in ombra gli altri sette bartender provenienti da Europa, Nord America e Giappone alle finali mondiali della World’s Most Imaginative Bartender Competition. A brillare su tutti gli altri cocktail è stato il suo “El Diamante.”

Il cocktail vincitore consiste in un twist del Martini classico realizzato mettendo in infusione il Bombay Sapphire Gin con un limone, Cherry Noilly Prat (un vermouth francese) e un originale sciroppo “salt and earth”, prima di filtrare con cura la miscela nel bicchiere.

Sigrid Ehm diventa la prima donna a vincere il titolo di World’s Most Imaginative Bartender

Sigrid Ehm, vincitrice del World’s Most Imaginative Bartender Competition di Bombay Sapphire

Sigrid Ehm, vincitrice del World’s Most Imaginative Bartender Competition di Bombay Sapphire

Durante la gara, che è alla sua quarta edizione, gli otto finalisti sono stati portati in viaggio in Spagna per entrare in contatto con la cultura di Madrid e con le botaniche di Murcia, Alicante, prima di approdare a Londra per affrontare i giudici nel gran finale. Gli otto sono stati sfidati a creare un cocktail a base di Bombay Sapphire Gin, combinando la propria creatività e personalità con le esperienze culturali scoperte durante il viaggio.

La giuria era costituita da un gruppo di esperti del settore, fra i quali Peter Dorelli, che è stato il capo bartender al The Savoy; Julie Reiner, proprietaria del Flatiron Lounge di Manhattan e del Clover Club di Brooklin; Nick Fordham, il master distiller di Bombay Sapphire; e il vincitore dell’anno passato, Remy Savage, che lavora al Little Red Door di Parigi.

Raj Nagra, global brand ambassador della Bombay Sapphire, ha dichiarato: “Il nostro scopo quest’anno era di permettere ai finalisti di scoprire la sublime bellezza della vita di tutti i giorni e di esprimere queste nuove conoscenze attraverso l’arte del mixology. Abbiamo esplorato la vivacità cosmopolita di Madrid, i ricchi frutteti di Murcia e le zone più belle dell’Inghilterra per capire come il nostro gin esotico è fatto. Il culmine di questa esperienza unica finisce qui, mentre proclamiamo Sigrid Ehm la vincitrice della World’s Most Imaginative Bartender Competition 2015.”

La vincitrice, Ehm, avrà il suo posto nella Cocktail Hall of Fame nella Bombay Sapphire Distillery a Laverstock Mill, nell’Hampshire, e lavorerà con il master distiller Nick Fordham per creare un gin personalizzato.

Ehm si è dichiarata estasiata per il premio e onorata di essere la prima donna a vincere il prestigioso titolo. Non vede l’ora di dare vita al suo proprio gin alla distilleria di Bombay Sapphire. Congrats and Gode Save The Gin!

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/06/wildcard-bartender-named-bombay-sapphire-winner/
El Diamante, cocktail vincitore della competition

El Diamante, cocktail vincitore della competition

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

1979aca516aae18aedfc4e2290d68c6c2222