I gin del Gin Day: Solo Wild Gin e Doro Aged Gin, la Sardegna nel bicchiere

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Solo Wild Gin e Doro Aged Gin sono due gin italiani prodotti in Sardegna e sono due fra i prodotti italiani più interessanti nel panorama attuale del gin

Ormai sono due anni che nel mio resoconto sul Gin Day vi parlo dei prodotti Pure Sardinia, quindi oggi ho deciso di approfondire il discorso su Solo Wild Gin e sulla novità di quest’anno: Doro Aged Gin. Il primo ha la caratteristica di contenere una sola botanica, il ginepro di Sardegna, il secondo di essere invecchiato per un anno in botti di castagno. Entrambi i gin vengono prodotti nell’isola e sono caratterizzati da alta qualità e da un gusto unico, a mio avviso assolutamente ottimo.

La Sardegna offre prodotti di alta qualità e Solo Wild Gin e Doro Aged Gin sono decisamente fra questi!

Solo Wild Gin

Solo Wild Gin

Solo Wild Gin è prodotto mettendo in infusione le bacche di ginepro selvatico sardo per ben trenta giorni in alcol di cereali. Viene poi distillato artigianalmente con un metodo abbastanza lungo, che impiega circa dieci ore, utilizzando un alambicco discontinuo in rame con caldaia a vapore. Il gin viene poi portato a una gradazione alcolica del 40% e il risultato è incredibile considerando la presenza di un’unica botanica. Al naso infatti l’aroma resinoso del ginepro sardo, grazie alle sue particolari caratteristiche organolettiche, sprigiona anche sentori che ricordano gli agrumi e i profumi della macchia mediterranea. Gli oli naturali del ginepro rendono il gin oleoso e persistente, ma in una combinazione armonica che è meravigliosamente delicata e morbida, lasciando sul palato il buon gusto secco del ginepro e una sensazione vellutata.

Come sapete io amo moltissimo i gin invecchiati e quindi, quando al Gin Day ho scoperto che i produttori di Solo Wild Gin, che già mi era piaciuto moltissimo l’anno precedente, avevano fatto anche un gin invecchiato sono rimasta piacevolmente colpita. Doro Aged Gin si presenta in una bella bottiglia scura con motivi dorati che richiamano il bel colore giallo oro del gin, acquisito grazie all’invecchiamento nelle botti di quercia. Qui, oltre al ginepro di Sardegna, troviamo altre botaniche dell’isola: Salvia Desoleana, foglie di Mirto, lentisco, Artemisia, scorze di limone e scorze di arancia. Anche in questo caso tutte le botaniche vengono messe in infusione nell’alcol di cereali per trenta giorni e il gin viene distillato con lo stesso alambicco discontinuo, viene poi portato a una gradazione alcolica del 44% e viene affinato in vecchie botti di castagno per un anno intero.

Le botaniche e l’invecchiamento rendono Doro Aged Gin molto diverso dal Solo Wild Gin, anche se sprigiona anch’esso forti aromi di ginepro accompagnati dai sentori della macchia mediterranea, ai quali però si uniscono note di salvia, vaniglia e agrumi, in armonia con un delizioso sentore di resina. Se al naso è complesso e fine, al palato non è da meno, con il suo gusto opulento, ma morbido e persistente, con note di nocciola tostata e mandorla amara date dall’invecchiamento e note erbacee date dalle botaniche.

L’azienda produttrice si Solo Wild Gin e Doro Aged Gin, Pure Sardinia, ha un’offerta di prodotti realizzati artigianalmente con le tempistiche lente che questo tipo di produzione richiede. la filosofia della distilleria si basa sulla valorizzazione del territorio sardo e sulla sua cultura enogastronomica. Lo stile di vita sano tipico della popolazione sarda, infatti, fa sì che essa sia una delle più longeve, con una delle percentuali più alta al mondo di centenari. La mancanza di inquinamento e una natura generosa sono tra i punti di forza della Sardegna e grazie ad essi i prodotti locali sono garanzia di qualità, e il gin non è da meno!

Enjoy and God Save the Gin!

Doro Aged Gin

Doro Aged Gin

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

c100a93746927428fe94e3dcd7c65926uuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu