5 gin cocktail in 5 minuti

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Hai fretta di correre in spiaggia ma prima vuoi farti un bel drink a base di gin? Ecco cinque ricette facili da preparare in meno di cinque minuti l’una!

Stai facendo una festa in casa e vuoi preparare qualche cocktail veloce per gli amici? Hai una gran voglia di bere qualcosa a base di gin, ma hai poco tempo? Stai semplicemente cercando qualche idea per una piacevole serata a base di gin cocktails? Ecco cinque belle soluzioni per tutte queste occasioni! Cinque semplici ricette di cinque diversi ottimi cocktail a base di gin, ovviamente, facili e veloci da preparare. Bastano pochi minuti e… Enjoy and God Save the Gin!

SOUTH SIDE

Un cocktail rinfrescante e assolutamente perfetto per dare risalto alle botaniche dei gin, anche per chi ancora non conosce bene i gin cocktail e non vi è abituato!

  • ½ Gin (consigliato: No.3 Gin)
  • 5 foglie di menta
  • ¼ sciroppo semplice (si può preparare in casa mischiando assieme acqua e zucchero in ugual volume)
  • ¼ succo di limone
  • 1 rametto di menta come garnish

Mischia in uno shaker la menta e lo sciroppo, poi aggiungi il succo di limone e il gin e riempi lo shaker di ghiaccio. Agita e infine versa nel bicchiere il liquido filtrandolo in modo da non far entrare nel bicchiere la menta e il ghiaccio. Guarnisci con il rametto di menta.

Altri 5 cocktail per una primavera da Giner!

Un South Side: un cocktail fresco ed estivo

Un South Side: un cocktail fresco ed estivo

MODERN ENGLISH

Un cocktail dal colore dell’oro e dall’aspetto romanticamente autunnale, fruttato e agrumato, dal profumo di cannella.

  • ⅔ gin (consigliato: Bulldog Gin)
  • ⅓ sciroppo d’acero
  • 2 spicchi di limone
  • mezza pera
  • 1 bastoncino di cannella come garnish

In uno shaker mischia tutti gli ingredienti a parte il gin, agita e poi aggiungi il gin e riempi di ghiaccio. Agita di nuovo molto bene poi filtra il liquido nel bicchiere (meglio se una coppa Martini o in una coppa come quelle da vino. Guarnisci con il bastoncino di cannella.

HANKY PANKY

Questo cocktail porta un nome ben azzeccato, la sua combinazione di ingredienti infatti dà facilmente alla testa, anche se sorseggiandolo non lo crederesti. Attenzione! 🙂

  • ½ gin (il vostro preferito!)
  • ½ vermouth dolce
  • 2 goccini di Fernet Branca
  • 1 scorza d’arancia come garnish

Unisci tutti gli ingredienti in un mixing glass e riempilo di ghiaccio. Mescola e poi filtra in un bicchiere raffreddato. Decora con la scorza d’arancia. Enjoy!

BIJOU

“Gioiello” in francese, è il nome di questo cocktail composto da un quartetto decisamente alcolico di spiriti.

  • ⅓ parte di gin
  • ⅓ parte di vermouth dolce
  • ⅓ parte di Green Chartreuse e un goccio di bitter all’arancia (il sito Liquor.com consiglia di provare a non usare il bitter e di mettere un pochino meno di Green Chartreuse e aggiungere un pochino di Campari)
  • Scorza d’arancia come garnish.

Molto semplicemente, metti tutto in un mixing glass, riempilo di ghiaccio, mescola e filtra in un bicchiere pieno di cubetti ghiaccio. Decora con la scorza d’arancia e gustatelo!

LAST WORD FIZZ

La ricetta di questo cocktail, una via di mezzo fra un Gin Fizz e un Last Word, è tratta dal sito Liquor.com, che a sua volta l’ha presa dal libro di John Currence Pickles, Pigs and Whiskey. Unisce in sé il meglio dei due cocktail: la freschezza erbacea del primo e la consistenza schiumosa del secondo. La ricetta indicata è per due cocktail.

  • ¼ Gin
  • ¼ Green Chartreuse
  • ¼ Liquore al Maraschino Luxardo
  • ¼ succo di lime
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 1 bianco d’uovo
  • Club soda
  • 1 cucchiaino di succo di ciliegia
  • 1 scorza di limone come garnish

Metti tutti gli ingredienti a parte la club soda e il succo di ciliegia in uno shaker (gin, Green Chartreuse, succo di limone e liquore al Maraschino vanno in parti uguali; mettere solo un pochino di meno di Green Chartreuse rispetto agli altri). Shakera senza aggiungere ghiaccio per 20 secondi, poi shakera di nuovo per 15 secondi dopo aver aggiunto qualche cubetto di ghiaccio triturato.

Versa nei bicchieri da cocktail e finisci con una spruzzata di club soda. Punteggia i bicchieri con il succo di ciliegia, poi sfrega i bordi del bicchiere con la scorza di lime e usala come garnish.

Fonti:

  1. http://www.liquor.com/slideshows/5-gin-cocktails-in-5-minutes/
Hanky Panky, un cocktail inventato da Ada Coleman, barlady del Savoy di Londra all'inizio del 20° secolo

Hanky Panky, un cocktail inventato da Ada Coleman, barlady del Savoy di Londra all’inizio del 20° secolo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

c87954a2bb66e7dffc2101b6125092c0JJJJJJJJJJJJJJJ