facebook_pixel

Earl Grey Martini: la ricetta del cocktail più british del mondo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Tè e gin, le bevande nazionali inglesi, si uniscono in questo cocktail dall’essenza puramente british: ecco la ricetta per fare l’Earl Grey Martini a casa o nel proprio bar

Cosa c’è di più britannico, nel mondo del beverage, di tè e gin? Nulla, ovviamente! Mi viene in mente il meme con un personaggio che chiede: “Would you like some tea?” (Vuoi un po’ di tè?) e l’altro risponde: “No!”, con sotto la scritta “Anarchy in the UK” (Anarchia nel Regno Unito). Ecco perché la ricetta del Earl Grey Martini fa molto british, però eviterei di proporla a colazione! Questo cocktail ha poco a che vedere con il Martini classico, ma darà molte soddisfazioni a chi vorrà provarlo. Enjoy and God Save the Gin!

Un vero english gentleman beve tè e gin

Earl Grey Martini

Ingredienti:

  • 50ml gin
  • 35ml tè Earl Grey (da preparare prima, molto forte, e lasciar raffreddare)
  • 20ml succo di limone fresco
  • 12ml sciroppo semplice (proporzioni tra acqua e zucchero a piacere a seconda di quanto lo si vuole dolce)
  • mezzo bianco d’uovo
  • Fettina di limone come garnish

Preparazione:

Preparare il tè (più è forte, più si sente il sapore) e lasciarlo raffreddare.

Mettere in uno shaker il gin, il tè freddo, il succo di limone, lo sciroppo semplice e il mezzo bianco d’uovo e poi agitare bene, con forza e a lungo.

FIltrare due volte prima di versare il tutto in una coppa Martini e infine guarnire con una fettina di limone (o una scorza, se preferite).

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

978524f226275dcd9a6c5bf780850530yyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy