Le ricette di The Gin Lady: Sorbetto al gin&tonic

Le ricette di The Gin Lady: Sorbetto al gin&tonic

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Ricetta del sorbetto al gin & tonic della nostra Gin Lady, ideale per concludere in bellezza una cena o una festa, da condividere con gli amici

Ideale per concludere in bellezza una cena o una festa, è il cavallo di battaglia delle serate al The Gin Corner

Questa è la storia di un’amicizia, di una serata trascorsa a ripercorrere i ricordi di una vita, finita in cucina a trafficare fra albumi, zucchero e limoni. Non senza un Gin&Tonic in mano, perché in quelle serate fra amiche ci sta proprio bene, perché aumenta il tasso di complicità e aiuta a togliere quella patina di stanchezza delle giornate di lavoro.

Il risultato di quella serata è stato il mio primo sorbetto al gin, poi diventato cavallo di battaglia di molte feste al The Gin Corner. Una goccia di colorante e si adatta a tutti i temi cromatici che vengono in mente. E poi due bicchierini di gin, naturalmente del gin protagonista della serata.

Questa è la storia di un’amicizia, di una serata trascorsa a ripercorrere ricordi

Sorbetto al Gin & Tonic

Sorbetto al Gin & Tonic

Ingredienti:

Per fare lo sciroppo: 120 ml di acqua + 110 gr di zucchero

  • 2 lime (scorza grattugiata e succo)
  • 600 ml acqua tonica
  • 120 ml Gin
  • 1 Albume

Per prima cosa bisogna preparare lo sciroppo, facendo sciogliere bene lo zucchero nell’acqua in un pentolino, portando il liquido a ebollizione e facendolo andare per una decina di minuti. Una volta preparato, dovrà raffreddarsi per bene. È possibile anticipare questa operazione anche di molte ore, perfino di un giorno, in modo da partire direttamente con la preparazione. Una volta raffreddato il composto, si aggiungono il succo e la scorza dei lime, quindi il gin e la tonica. A parte si mette a montare a neve l’albume con la frusta elettrica e si aggiunge da ultimo, incorporandolo delicatamente in modo da non smontarlo. L’ideale sarebbe utilizzare una gelatiera per raffreddare velocemente il composto, ma se non ne possedete una non vi scomponete. Sarà sufficiente mettere il tutto in freezer per almeno un’ora, quindi tirarlo fuori e mescolarlo con una forchetta per 3-4 volte a distanza di 15/20 minuti l’una dall’altra. In conclusione, al netto della preparazione, in un paio d’ore il vostro sorbetto dovrebbe essere pronto. Per servirlo, la soluzione più elegante è porzionarlo già in bicchieri.

Ah, dimenticavo, quando state ultimando il sorbetto, potete aggiungere una goccia di colorante, in modo da abbinarlo al tema della vostra festa. Per esempio, per una serata Bombay Sapphire l’abbiamo abbinato al colore della bottiglia, giocando con l’azzurro cielo. E voi di che colore lo fareste?

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2017 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

86cfac6785eb5580fef994264a949ee9IIIIIIIIIIIII