Le ricette di The Gin Lady: Spaghettoni all’uovo con salsiccia, fave, menta e pecorino

Le ricette di The Gin Lady: Spaghettoni all’uovo con salsiccia, fave, menta e pecorino

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Un ottimo primo della tradizione rivisitato dalla Trattoria Pennestri di Roma, che con una spolverata di ginepro diventa un piatto da mangiare in abbinamento a un gin tonic

Capita alle volte di mangiare un piatto e pensare: qui ci vorrebbe un bel gin tonic in abbinamento. È quello che mi è successo qualche sera fa, assaggiando gli spaghettoni con salsiccia, fave, menta e pecorino della Trattoria Pennestri, un classico della cucina romana rivisitato. Il ginepro non era dichiarato nel nome, ma era molto presente nel piatto, grazie a un’evidente macinata fresca poco prima di servire.

Un’idea gustosa da abbinare al Gin Tonic

Non ho avuto la prontezza di chiedere un gin tonic (e non so se ne facciano, in realtà, perché sono molto ferrati sul vino, ma non sui cocktail), ma almeno mi sono fatta dare la ricetta, per poterla replicare al più presto a casa, abbinandola al mio gin tonic preferito. E ovviamente per condividerla con voi, amici gin lovers.

Per inciso, la Trattoria Pennestri è un locale molto carino della zona Ostiense. Una di quelle osterie moderne che stanno nascendo in questi ultimi tempi, grazie alla buona mano di chef che hanno fatto esperienze importanti, stellate, ma che capiscono che per mettersi in proprio e avere un successo immediato bisogna abbassare un po’ il tiro e convertirsi alla cucina popolare, non senza far tesoro delle tecniche imparate dai migliori. A questo si aggiunge, come anticipavo, una grande attenzione ai vini, e un’atmosfera molto rilassata, oltre a piatti schietti e saporitissimi.

Spaghettoni all’uovo con salsiccia, fave, menta e pecorino

Ingredienti per 4 -5 persone:

  • 520g spaghettoni all’uovo
  • 300g fave fresche
  • 280g collo di maiale
  • 15g vino bianco
  • 8g sale
  • pepe q.b.
  • 4g semi di finocchio
  • 2g zucchero
  • 20 foglie di menta fresca
  • 80g pecorino romano
  • Bacche di ginepro macinate

Procedimento: sbucciare le fave, lessarle per 7 minuti in abbondante acqua salata, freddarle rapidamente e togliere la buccia esterna. Preparare la salsiccia tritando grossolanamente la carne di maiale, condirla con vino bianco, sale, pepe, semi di finocchio pestati e zucchero. Far riposare l’impasto per ameno 6 ore possibilmente sottovuoto o inserito nel budello, la carne così matura e migliora di sapore.

In un capiente tegame rosolare la salsiccia, unire le fave e continuare la cottura per 2-3 minuti circa. Lessare gli spaghettoni (in alternativa fettuccine o qualsiasi pasta all’uovo), scolarli e mantecarli con la salsa di maiale, aggiungere abbondanti foglie di menta spezzate a mano e finire con pecorino grattugiato e un’abbondante macinata di bacche di ginepro.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

236eff5b0a16c31a384fa3ba356b42efmmmmmmmmmmmm