Gin Modernessia Premium: dalla storia della Catalogna all’arte contemporanea

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

gin modernessia

Gin Modernessia Premium è il gin spagnolo che tutti i barman e appassionati di gin ameranno, legato alla sua terra, Tarragona, ma anche all’epoca moderna…

Gin Modernessia Premium non è semplicemente un altro gin spagnolo che prova a inserirsi nel mercato, ma è l’interpretazione della modernità, rappresenta il nostro secolo con i suoi pregi e difetti. Il gin è stato creato da uno dei bartender più influenti della Spagna, Alberto Pizarro. Alla Spagna dobbiamo rendere onore per aver compiuto quella che poteva ritenere una missione impossibile: riportare in auge il gin e conferirgli nuovamente il suo giusto valore nella percezione delle persone, che stanno imparando ad apprezzarlo e capire che una migliore qualità fa davvero la differenza quando si beve un long drink o un cocktail.

Un profondo legame col territorio e una reinterpretazione della modernità sono i punti forti di Gin Modernessia

Alberto Pizarro non solo è socio del locale Bobby Gin di Barcellona, considerato internazionalmente il tempio del Gin Tonic, ma ha anche vinto il premio come barman dell’anno sia nel 2011 che nel 2014 grazie alle sue tecniche di cockteleria moderna. Ha inoltre lavorato con colossi quali Diageo, Schweppes e Teichenné ed è proprio da questa esperienza a tutto tondo in questo mondo che nasce Gin Modernessia Premium. Distillato a Tarragona, in Catalogna, la ricetta del gin vuole rendere omaggio proprio a questa zona, che nel 1900 è stata un importante luogo di produzione di numerosi spiriti grazie alla sua posizione privilegiata fra i vigneti e il Mar Mediterraneo. Le botaniche selezionate per Gin Modernessia sono le stesse che in quei luoghi, un tempo, venivano utilizzate dai monaci per distillare i propri liquori. Una ricca storia, dunque, accompagna questo gin moderno, ma dalle radice profonde e strettamente legate al territorio.

Alberto Pizarro con Gin Modernessia

Alberto Pizarro (a sinistra) e Gin Modernessia Premium

Gin Modernessia Premium viene distillato ben tre volte in un alambicco di rame. Durante la prima distillazione vengono utilizzate le botaniche più classiche come il ginepro, la radice di angelica e il cardamomo. Durante le successive due distillazioni vengono aggiunte la camomilla, l’arancia amara, la lemon verbena e anche un po’ di miele distillato. Grazie a questo procedimento e agli ingredienti il gin risulta particolarmente fresco e pulito. Se al naso prevalgono le note agrumate, al palato sono le erbe ad emergere maggiormente, ma bilanciate da note floreali e di cardamomo. Si fanno poi strada proprio le forti note di agrumi e il gusto chiaramente riconoscibile del miele, note che permangono nel lungo finale con un tocco anche erbaceo e secco. Questa gamma di note rende il gin apparentemente complesso, ma in realtà il bilanciamento e la sua freschezza complessiva fanno sì che il gin sia piacevole e facile da bere, ma soprattutto da miscelare.

Gin Modernessia

L’etichetta di Gin Modernessia

Ma ciò che colpisce di Gin Modernessia non riguarda solo le sue caratteristiche organolettiche. Sulla lunga bottiglia, infatti, spicca l’etichetta blu e rossa con l’immagine di una donna. Questo disegno è stato realizzato da Aleix Gordo, un artista decisamente contemporaneo, realizzatore di grandi murales e grande interprete del nostro secolo attraverso il suo stile diretto e a tratti fumettistico. Per l’etichetta del gin Aleix ha voluto riprodurre lo stile artistico dell’inizio del secolo, ma secondo interpretazioni più profonde della suo opera, la donna dallo sguardo malinconico rappresenta “il male del secolo”, “le mal du siècle”, cioè la malinconia che affligge l’umanità di fronte all’incertezza provocata da un futuro che muta rapidamente, quell’incertezza che è emersa con forza nel XX e nel XI secolo a causa dei cambiamenti che hanno coinvolto aspetti sociali, economici, industriali, tecnologici e anche artistici.

Gin Modernessia Premium, quindi, non rappresenta unicamente la storia e i valori del suo territorio d’origine, ma anche la storia e i mutamenti che caratterizzano l’intera umanità del mondo contemporaneo. Un gin creato da uno dei migliori barman per i barman, che saprà farsi strada nelle bottigliere di tutti gli amanti del gin.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

e1424da7a93eaed1c8996645015c15f2_________________________