Notizie

Il gin più alcolico del mondo: Anno Extreme 95 Gin batte ogni record

Vanessa Piromallo
November 9, 2020

Anno Distillery, la distilleria fondata nel Kent (UK) nel 2011, batte i record precedenti rilasciando sul mercato il gin con la più alta gradazione, Anno Extreme 95 Gin, imbottigliato al 95% vol. Ultra Uncut Strength Gin della gamma svedese Strane, con i suoi 82,5°, non ha quindi mantenuto il titolo di gin più alcolico del mondo, ma non mancano le polemiche verso questa gara all’eccessiva alcolicità, in quanto un uso non corretto di questi prodotti, nonostante tutti gli avvertimenti presenti sulla bottiglia, può portare a danni alla salute gravissimi. Inoltre gli esperti di gin si chiedono quanto questa gara strana possa apportare qualcosa di più in termini di gusti e qualità nel mondo del gin. Polemiche a parte, sicuramente si tratta di un gin particolare che va trattato con molta cautela e moderazione.

Warning: World’s Strongest Gin

Anno Distillers è così chiamata dall’unione dei nomi dei due fondatori Andy Reason (An-) e Norman Lewis (-no), i quali cinque anni fa, al compimento del loro sessantesimo compleanno, lanciarono Anno 60 Squared Gin con una gradazione del 60% vol. Oggi Norman è in pensione, ma Andy voleva celebrare i loro 65 anni con qualcosa di speciale e così, dopo qualche esperimento, nasce Anno Extreme 95 Gin, imbottigliato alla gradazione con cui esce dall’alambicco.

Anno Extreme 95 Gin, lanciato il 2 novembre 2020, è descritto come un gin dal potente aroma di ginepro e delicate note agrumate, sentori che si ripropongono al palato uniti a morbide note speziate e dolci note erbacee, con un lungo finale secco e complesso dove compaiono cenni di liquirizia. Ovviamente per la degustazione è meglio evitare di consumarlo liscio, non solo per l’impatto alcolico, ma anche per la sue pericolosità.

I produttori consigliano di provarlo nel Gin Tonic con garnish di pompelmo e/o di timo. La dose consigliata è 5ml (si può osare fino a 25ml, ma si raccomandano di rimanere su quantità più limitate). In questo modo la bottiglia da 20cl è sufficiente per 40 Gin Tonic e, avendo usato una dose consistente di botaniche, il sapore è assicurato, eliminando l’impatto troppo forte dell’alcol ed esaltando così il gusto. La bottiglia è venduta solamente in UK in una scatola apposta ricca di avvertimenti e completata con un misurino da 25ml per regolarsi con le quantità e dalla forma del beaker usato per gli esperimenti chimici, in memoria del passato come scienziati chimici dei due fondatori di Anno Distillers. L’eccessiva gradazione non permette l’esportazione del prodotto al di fuori del Regno Unito.

In tutti i casi vi raccomandiamo sempre di bere responsabilmente! Enjoy and God Save the Gin!

 

Fonte:

Lascia un commento

Conferma

full red gin
Recensioni
Full Red Gin: uno zafferano unico per un gin inimitabile
cocktail amici promo shop
Ricette
Gin Cocktail per le donne che non devono chiedere mai!
royal bliss tonic water
Recensioni
I segreti del Gin Tonic perfetto con Royal Bliss Tonic Water

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News