Wembley London Dry Gin: armonia ed eleganza londinese

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

wembley london dry gin

Un elegante London Dry tradizionale, vincitore di numerosi premi e con un incredibile rapporto qualità-prezzo: scopriamo insieme Wembley London Dry Gin

Se cercate un ottimo classico London Dry Gin in vero stile inglese che sia ben versatile in miscelazione e non avete un budget alto, Wembley London Dry Gin è la scelta giusta. La sua particolarità è che si tratta di una celebrazione della regalità e del gusto inglese, ma viene prodotto in Romania da Prodal, distilleria che coi suoi prodotti ha vinto una quantità di medaglie da record anche nelle più prestigiose competizioni a livello mondiale.

If you care about what you drink, choose Wembley London Dry Gin!

Il gin è dedicato a Wembley, il quartiere di Londra che a partire dal 1500 è cresciuto fino a diventare uno dei luoghi più prestigiosi della capitale inglese. Oggi è particolarmente evidente come a Wembley si uniscano armoniosamente storia e tradizione con modernità e divertimento, un mix di “potere ed eleganza”, secondo l’immagine che il brand stesso dipinge di questo luogo “di trasformazione ed evoluzione”. E qui il gin è diventato il distillato di preferenza, in mezzo a un’umanità fortemente diversificata, ma dove lo spirito londinese resta intatto.

wembley london dry gin

Lavorando con passione e ispirandosi a questo quartiere che ha saputo trasformarsi da vecchio quartiere a città moderna e piena di vita, lo staff esperto di Prodal ha creato un gin basato su un’autentica ricetta inglese con l’intento di rendere giustizia a Londra e alla regale eleganza inglese. Wembley London Dry Gin è distillato con tradizionale metodo London Dry, una tecnica apparentemente semplice, ma che richiede grande esperienza e capacità da parte del distiller per ottenere risultati buoni e bilanciati. Infatti l’alcol neutro viene ridistillato con un alambicco tradizionale assieme a tutte le botaniche con tecnica one shot, cioè si raccoglie il cuore del distillato che si ottiene da questo unico procedimento e poi non si fa altro se non portare a gradazione con l’aggiunta di acqua. Le botaniche utilizzate sono poche e fra le più classiche; quelle note sono bacche di ginepro, cassia, angelica e arancio.

Il risultato è un gin dove a predominare nettamente sono le note del ginepro, con la loro balsamicità, oleosità e secchezza da vero London Dry. Il bilanciamento è dato dalle note dell’arancia e da quelle fresche del coriandolo unite a un leggerissimo sentore di anice stellato. Con il suo gusto Wembley London Dry Gin ha vinto ben 24 medaglie d’oro e altri riconoscimenti in diverse competizioni, tra le quali IWSC e San Francisco World Spirits Competition.

Scheda tecnica Wembley Gin

Come dicevamo, Wembley London Dry Gin viene prodotto in Romania da Prodal 94, distilleria leader nel mercato rumeno. L’azienda si distingue per il suo equipaggiamento altamente tecnologico che permette un lavoro completamente automatizzato e uno scrupoloso controllo della qualità e della continuità organolettica. Tutti i distillati sono prodotti a partire da alcol di grano di alta qualità e portati a gradazione con acqua proveniente da un pozzo artesiano profondo 150 metri. Il punto forte dello staff è inoltre la grande esperienza nello sviluppo delle ricette. La mission aziendale di Prodal è quella di creare distillati di qualità a prezzi facilmente abbordabili, ottimizzando al massimo il rapporto qualità-prezzo. I prodotti di punta, che rispecchiano perfettamente questa mission, sono la vodka Stalinskaya e Wembley London Dry Gin, entrambi pluripremiati.

Per quanto riguarda la miscelazione Wembley London Dry Gin si adatta ad ogni tipo di cocktail a base gin ed è anche consigliato dai produttori per creare drink da abbinare ai cibi. La perfezione la trova nei gin tonic, dove permette grande sperimentazione adattandosi a ogni tipo di bevuta: dalla semplice scorza di limone come garnish o altri agrumi alle fettine di mela, fino all’ormai classico cetriolo. Sul sito web del  gin (in inglese) si trovano numerose ricette di gin tonic e altri cocktail, con tanto di video esplicativi. Noi vi proponiamo:

London Bliss

  • 50ml Wembley London Dry Gin
  • 25ml succo fresco di limone
  • 25ml sciroppo semplice
  • 15ml Triple Sec liqueur
  • Rose Mary Sparkling Rose (vino rosè frizzante) – topping

Tecnica: Shake & Strain

Bicchiere: Flute

Garnish: Scorza d’arancia

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati