Fever Tree, l’acqua tonica che tutti vogliono

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Fever Tree, grazie alla grande moda del gin e a scelte di immagine e di strategie commerciali azzeccate, sta vivendo un crescita incredibile

Fever Tree è un brand di bevande e acque toniche Premium caratterizzate dall’alta qualità e dall’alta usabilità nella miscelazione. Da quando è scoppiata la moda del gin tonic la presenza di questo marchio è diventata capillare. E’ presente a tutti gli eventi dedicati al gin e ai bartender, ormai la si trova in tutti i bar e locali ed è pubblicizzata in quasi tutto il mondo come una delle migliori toniche sul mercato. Non stupisce, dunque, che le vendite di Fever Tree siano aumentate ben del 69% solo nella prima metà di quest’anno, confermando il grande successo del prodotto.

Vendite più che raddoppiate per Fever Tree negli ultimi sei mesi

Fever Tree Premium Indian Tonic Water in un'immagine pubblicitaria

Fever Tree Premium Indian Tonic Water in un’immagine pubblicitaria

La crescita di Fever Tree è stata costante negli ultimi anni in tutti i Paesi, ma soprattutto nel Regno Unito, che costituisce il 39% del mercato totale del brand. Durante lo scorso anno le vendite sono più che raddoppiate in UK e ora Fever Tree ha il controllo dell’11% delle quote di mercato dei prodotti per la miscelazione ed è sulla buona strada per raggiungere il 16%. Il trend infatti fa prevedere un’ulteriore continuità nella crescita degli spiriti premium.

Secondo l’azienda la performance eccezionale in UK non è solo dovuta alle vendite sul canale Horeca, ma anche dalla crescita della distribuzione e delle vendite in negozi e supermercati, facilitata dal lancio delle lattine da 150ml, avvenuto lo scorso anno. Le vendite in bar e locali, comunque, sono cresciute addirittura del 57%, anche perché il brand sta espandendo l’area commerciale per il mercato interno.

Fever Tree ha visto una crescita notevole anche negli Stati Uniti  e nel resto d’Europa. L’azienda ha attivato nuovi importatori in Spagna e nei Paesi Bassi per migliorare ulteriormente il posizionamento del brand nel continente. A quanto pare le strategie del brand funzionano, perché i risultati sono già ora al di sopra di quelli prospettati. Noi gli auguriamo di andare avanti così e… God Save the Gin&Tonic!

 

A questi link trovate la nostra recensione di Fever Tree Mediterranean Tonic Water e di Fever Tree Premium Indian Tonic Water.

 

Fonte:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

a11c58e283b0b2029a217ac50dda71b799999999999999999999