Gin 847

https://manager.ilgin.it/wp-content/uploads/2021/05/gin-847-ilGin.jpg
Acquista su GinShop.it

Italia

Dettagli

METODO
Cold Compound Gin
PRODUTTORI
RACHELE di Andrea Pasqual
40
PROVENIENZA
Italia
SITO WEB

Botaniche principali

Bacche di Ginepro
Coriandolo >
Radice di Angelica
Cardamomo >
Fiori di sambuco >
Bacche di Goji

Guarda tutte le botaniche

Tutte le botaniche

Bacche di Ginepro
Coriandolo >
Radice di Angelica
Cardamomo >
Fiori di sambuco >
Bacche di Goji
Pompelmo Rosa
Zenzero
Ibisco

Gusto

Gin 847 è un Gin intrigante e profumato, dove il sapore agrumato del pompelmo viene avvolto da quello dolce e floreale dei fiori di sambuco e ammorbidito dalle note speziate delle altre erbe officinali, per un bel profilo organolettico completo ed equilibrato.

Curiosità

Gin 847 è un gin veneto creato da Andrea Pasqual, appassionato di distillati, in particolare di Gin. Ha iniziato a creare i suoi primi Gin in casa infondendo le botaniche nella Vodka, poi la compagna, che lo ha sempre supportato, gli ha regalato un piccolo alambicco in rame fatto a mano e sono così iniziati i sui esperimenti con la distillazione. Una volta trovati gli ingredienti giusti, ha ricercato l’azienda che producesse gin 847 rendendo realtà il suo sogno di vedere il proprio gin nei bar d’Italia. Il nome Gin 847 è legato al n° civico dell’abitazione dei genitori di Andrea, luogo dove ha fatto il suo primo Gin Tonic alla compagna, mentre ZeroNove è il giorno del loro fidanzamento, lo stesso di questo primo Gin Tonic. L’etichetta è stata creata a Berlino da Christian Pasqual; il disegno del koala è fatto a mano con la tecnica di stampa ad incisione su linoleum (linoleografia). Il koala rappresenta la figlia di Andrea, che appena nata si addormentava aggrappata al braccio a pancia in giù, proprio come questo koala riposa sul ramo di una pianta di Ginepro. I fiori ai lati della scritta ZeroNove simboleggiano i fiori di sambuco, botanica principale in questa versione.

Produzione

Per la produzione di Gin 847 inizialmente vengono distillati il Ginepro e, separatamente, i fiori di sambuco; a loro vengono uniti poi con metodo cold compound il resto delle erbe officinali. Dopo la macerazione e il riposo, il gin viene filtrato per rendere più armoniosa l’unione di tutte le botaniche. Viene poi imbottigliato dopo un ulteriore riposo.

Parlano di questo gin

Ti potrebbero interessare anche...