Recensioni

Big Bang London Dry, una giovane e promettente scommessa. Tutta Made in Italy

Elisabetta Lugli
October 21, 2022

Una nuova distilleria toscana, una famiglia, tre fratelli e un fantastico London Dry Gin italiano: ecco la storia di Big Bang London Dry Gin...

Del Lama Distillery è in primo luogo il nome di un’impresa familiare nata da poco, ma è soprattutto il nome di un sfida fortemente voluta da tre giovanissimi fratelli toscani (soltanto il maggiore ha superato i trent’anni) che hanno deciso di creare il loro gin partendo dalle basi: infatti distillano per conto loro. E non producono un Distilled o un Compound: Big Bang, la loro creatura, è un London Dry, che possiamo definire totalmente Made in Italy, o spingendoci oltre, praticamente “Home Made”. Loro si chiamano Enea, Gioele ed Eliseo, vivono a Castiglion Fiorentino in provincia di Arezzo e hanno inaugurato la loro nuova distilleria a Luglio, con l’uscita di Big Bang London Dry e di Pluton, un gin che grazie all’aggiunta del fiore Clitoria Ternatea presenta un particolarissimo colore blu.

Abbiamo parlato con Enea per farci raccontare tutta la storia dall’inizio.

big bang london dry gin

Enea, parlaci di Del Lama Distillery e di Big Bang London Dry.

Come dicevamo, l’attività è stata inaugurata da pochissimo, a luglio di quest’anno. Prima però c’è stato un lungo iter burocratico che ci ha impegnati fin dall’anno precedente. La nostra è stata una bella sfida, siamo tre giovani fratelli e proveniamo da esperienze lavorative diverse; soltanto il più giovane arriva da un settore che in qualche modo è attinente alla nostra avventura, essendo un cuoco. L’idea che dal nostro alambicco dovesse uscire un gin – Big Bang – è nata dalla nostra passione comune per questo distillato.

Come siete arrivati alla ricetta definitiva di Big Bang London Dry?

L’imperativo è stato da subito che il gin fosse di nostro gradimento. Abbiamo provato 4 ricette diverse e l’ultima ha soddisfatto i nostri palati: ci siamo trovati tutti d’accordo, Big Bang era pronto.

A tal proposito, come mai questo nome, Big Bang?

Le nostre prime prove di distillazione sono state decisamente “caserecce”. Al primo tentativo di distillazione abbiamo avuto paura che saltasse tutto in aria… ecco da dove è nato il nome Big Bang!

Acquista

Che distillatore utilizzate?

Si tratta di un distillatore da 100 litri, che riesce a garantirci 120 bottiglie a giro: in vero stile Small Batch. Lo utilizziamo per produrre Big Bang e Pluton, l’altro gin che abbiamo messo sul mercato. A tal proposito se vuoi sapere da dove arriva il nome Pluton ti anticipo: dopo il Big Bang ci è venuto naturale pensare ai nomi dei pianeti che compongono il Sistema Solare. Pluton è il primo, poi arriveranno anche gli altri!

Come viene prodotto Big Bang London Dry e quali sono le botaniche che avete scelto?

Big Bang è composto da 9 botaniche. Il ginepro è quello famoso della nostra zona e lo raccogliamo noi con le nostre mani. Poi ci sono gli agrumi, arance e limoni. E ancora: cardamomo, coriandolo, pimento, radice di angelica, alloro e mandorla. Il risultato è un London Dry secco e fresco, dal sapore deciso e dal finale speziato. A livello tecnico, la produzione parte dalla macerazione delle botaniche nell’alcol, fatta eccezione per le bucce e le foglie. Poi procediamo con la distillazione inserendo le bucce e le foglie nel distillatore e al termine del procedimento lasciamo riposare Big Bang London Dry per almeno 14 giorni. Infine lo tagliamo fino a portarlo alla gradazione di 45 gradi.

Come consigli di gustare Big Bang London Dry?

Essendo un London Dry, Big Bang si presta alla miscelazione, è perfetto per tutti i cocktail che prevedono gin. Pluton, invece, è più vocato per il gin tonic. Volendo preparare un gin tonic con Big Bang London Dry consiglio di utilizzare una tonica Indian, o in alternativa un’acqua brillante. Come garnish è perfetto uno spicchio di limone o un rametto rosmarino.

Acquista

Lascia un commento

Conferma

bitter del redentore
Recensioni
Bitter del Redentore, perfetto equilibrio delle botaniche dei Monti Sibillini
2020-ADI-Judging
Competizioni
Aperte le iscrizioni ad ADI Judging of Craft Spirits 2023
savoia americano
Ricette
Cocktail per le Feste con Savoia Americano, l'Aperitivo vegano

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News