Gin Millelire

https://manager.ilgin.it/wp-content/uploads/2021/11/Millelire-ilGin.jpg
Acquista su GinShop.it

Italia

Dettagli

METODO
Cold Compound
PRODUTTORI
Millelire Spirits
43
IMPORTATORI
Millelire Spirits
PROVENIENZA
Italia
SITO WEB

Botaniche principali

Timo
Maggiorana
Rosmarino
Ulivo
Basilico
Radice di Angelica

Guarda tutte le botaniche

Tutte le botaniche

Timo
Maggiorana
Rosmarino
Ulivo
Basilico
Radice di Angelica
Cardamomo Verde
Coriandolo >
Agrumi
Ginepro >

Gusto

Gin Millelire si caratterizza per una forte balsamicità che lo rende persistente e piacevole sia liscio sia in miscelazione, lasciando allo stesso tempo il palato pulito. Al naso si percepiscono subito le parti erbacee delle piante aromatiche che lo compongono: il timo (erba presente in prevalenza sul parco della Murgia Materana, territorio da cui prende ispirazione questo prodotto), la maggiorana e il rosmarino. Prestando attenzione si possono percepire le note di ulivo. Al primo assaggio si sfocia nella freschezza donata dal basilico e dagli agrumi che danno una leggerissima astringenza, mentre la pungenza del cardamomo accentua la parte erbacea. L’ulivo regala invece una leggera sapidità a tratti salina che stimola ulteriormente la bevuta. Sul finale ci sono l’angelica e il coriandolo che danno rotondità al distillato.

Curiosità

Millelire Spirits nasce da un’idea di Gianvito Nicoletti, giovane Materano, Bartender e produttore da sempre di misture e liquori artigianali. L’obiettivo era quello di prendere ispirazione dalle piante che popolano la zona circostante alla città di Matera dove vi è il parco nazionale della Murgia, un territorio vastissimo che ospita più di 900 varietà botaniche. Dopo tante prove nasce Millelire Spirits che oltre il Gin Millelire produce diversi liquori. L’etichetta del gin prende ispirazione dalla mille lire dell’82 che raffigurava Marco Polo, un grande viaggiatore ed esploratore, un po’ come Gianvito, che ha da sempre esplorato il parco naturale di Matera alla ricerca di botaniche e di ispirazioni. Il pattern verde è una scomposizione dello stemma della città di Matera: il bue, la quercia e l’alloro, con l’aggiunta di un falco grillaio che è l’animale rappresentativo della Murgia Materana. Le tre finestrelle evidenziate sull’etichetta sono un riferimento all’architettura del centro storico della città, in particolare alla Piazza di San Francesco D'Assisi che vanta una delle finestrate più belle della città composta proprio da tre archetti. “Mille Lire”, inoltre, era un personaggio che si aggirava per Matera chiedendo ai passanti proprio la banconota in questione. Questa bottiglia è inoltre un omaggio a tutti i personaggi di paese che da sempre insegnano i valori dell’altruismo e dell’aiutare il prossimo.

Produzione

Ogni botanica di Gin Millelire ha una metodo di estrazione differente per preservare al meglio le proprietà e gli odori. Una volta estratte, le botaniche vengono distillate singolarmente e poi assemblate assieme alla base di alcol di frumento tenero ed acqua microfiltrata. La limpidezza di questo gin è uno dei suoi punti di forza. Il prodotto viene imbottigliato in seguito ad un periodo di affinamento per consentire il perfetto sposarsi di tutte le botaniche.

Parlano di questo gin

Ti potrebbero interessare anche...