News

È tempo di celebrare: i fondatori de ilGin.it sono entrati nella Gin Guild!

Vanessa Piromallo
May 8, 2024

In alto i calici di Gin Tonic e brindiamo al gin italiano! I nostri fondatori Marco Bertoncini e Vanessa Piromallo sono entrati nella Gin Guild!

The Gin Guild è una corporazione che rappresenta l’industria del gin nel suo complesso, promuovendo la cultura del gin nel mondo (non i singoli brand). Viene supportata dalle quattro maggiori aziende di distillati: Bacardi, Diageo, William Grant and Sons e Chivas Brothers. Nell’Associazione sono ammesse solamente le persone che dimostrano di contribuire attivamente nello sviluppo del settore del gin, non solo distillatori, ma anche giornalisti, marketers, buyers, educatori, bartender e consulenti.

Nella serata di giovedì 2 maggio, a Londra, si è tenuta l’Annual Gin Industry Dinner and Spring Installation 2024, una cena di Gala in celebrazione dei 12 anni della Gin Guild, durante la quale sono stati annunciati i nuovi membri ammessi. Di fronte al master distiller Desmond Payne e al Director General della Gin Guild, Pal Gleed, una ventina di esperti del settore da molteplici parti del mondo si sono uniti alla “gilda”, ad esmepio Marie Cheong-Thong, Alex Davies, Ketherine Jenkins, Ad Gefrin e Alex Watson.

Marco Bertoncini e Vanessa Piromallo

Tra i nuovi ammessi in qualità di Rectifiers ci siamo anche noi fondatori de ilGin.it, Vanessa Piromallo e Marco Bertoncini. Abbiamo dichiarato la nostra volontà di entrare nella Gin Guild giurando sulle bacche di ginepro e abbiamo firmato il grande registro, sancendo così la nostra appartenenza a vita.

Avevamo accolto con grande emozione l’invito di Pal a unirci a loro e la bellissima serata è stata altrettando emozionante. Scambiare chiacchiere e congratulazioni con alcuni dei più grandi punti di riferimento della distillazione, come Anne Brook (Bombay Sapphire), Leslie Gracie (Hendrick’s), Desmond Payne (ex Beefeater), Charles Maxwell (Thames Distillery), e del bartending, come Peter Dorelli, è solo uno dei tanti highlights dell’evento.

Ci tengo in particolar modo a ringraziare l’autore David T Smith, che ha voluto fortemente le nostre candidature e con il quale è sempre magnifico essere coinvolta in giurie e viaggi in compagnia dei più grandi esperti di distillati nel mondo. E ringrazio anche tutti gli amici e colleghi che ci hanno aiutato in questo percorso gineproso.

Marco Bertoncini e Desmond Payne

Questo è stato un grande anno per il gin italiano, sempre più riconosciuto all’estero per la sua eccellenza. E finalmente posso dire di sentire davvero di aver dato un grande contributo, avendo ricevuto il premio “Communicator of the Year ad Icons of Gin 2024” e l’invito a entrare nella Gin Guild. Ancor più bello aver percorso questa strada con Marco, senza il quale ilGin.it non sarebbe mai esistito. Oggi la sua dedizione è concentrata sulla produzione di gin in modo innovativo grazie alla fondazione di Mosaico Spirits. I gin da lui prodotti hanno ricevuto molti premi nazionali e internazionali e il suo lavoro è stato ufficialmente riconosciuto a livello mondiale con l’ingresso nella Gin Guild, la quale ha compreso tutto il valore del metodo di produzione da lui sviluppato e brevettato. Oggi più che mai rinnoviamo il nostro impegno nella missione di diffondere la cultura del gin e siamo pronti per nuove avventure, progetti e opportunità. God Save the Gin!

Link utili: https://www.theginguild.com/

Vanessa Piromallo

Lascia un commento

Conferma

Categorie

News
1298
Ricette
400
Recensioni
364
Interviste
275
Altro
Riduci
sabatini cocktail competition 2018
Competizioni
Andrea Pieraccini (La Zanzara, Roma) vince la Sabatini Cocktail Competition 2024
grey goose altius 4
News
Grey Goose Altius, la nuova vodka delle Alpi francesi
image (37)
News
NIO Cocktails si unisce al Festival dello Sviluppo Sostenibile con un'attività di Plogging

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News