Nuovi gin dell’estate, parte 1

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Solo una piccola cernita dei tanti gin lanciati questa estate: dai navy strength, a quello invecchiato nelle botti di birra al gin alla ciliegia…

Dry Island Gin: Dalla collaborazione fra la distilleria australiana Four Pillars e quella svedese Hernö nasce questo nuovo gin distillato con ginepro, coriandolo, menta, wattleseeds tostati (semi di acacia), Eucalyptus Olida (strawberry gum), Backhousia citriodora (lemon myrtle), olmaria e limoni freschi. Si ispira da una parte ai caldi e secchi paesaggi australiani e dall’altra alle isole svedesi. Perfetto per ottimi martini e freschi gin tonic. Il costo è di circa 90$AU.

Makar Cherry Gin: il nuovo gin di Glasgow Distillery Company (il quinto del range) aromatizzato con ciliegie fresche e pepe rosa, ottimo nel gin tonic o in cocktail tipo Collins. Le forti note del ginepro di Makar Gin sono bilanciate da quelle dolci e golose della ciliegia, con un finale appena speziato. La gradazione è 40% vol. e il costo è di circa 25£ per mezzo litro.

Dry Island Gin

Makar Cherry Gin

Copperworks IPA Cask Finished: la distilleria di Seattle Copperworks ha dato un barile vuoto che conteneva il suo Copperworks New Oak Cask Finished Gin alla birreria della stessa città Elliott Bay Brewing dove hanno creato una versione invecchiata della loro Demolition IPA. Hanno poi restituito la botte a Copperworks e qui vi ha fatto riposare il suo gin per quasi un anno ed è così che è nato questo gin unico. Ha note citrate e caramellate, con tocchi balsamici di eucalipto e menta uniti a quelli amari del malto. La gradazione è 50% vol. e il prezzo è di circa 50 Dollari per 750ml.

Wrecking Coast Distillery Scurvy Gin Navy Strength: la gradazione è 57% vol. ed è distillato con nove botaniche tra cui un’erba, la Coclearia medicinale, utilizzata dai marinai nel 1800 per combattere lo scorbuto in quanto fonte di vitamina C. Il fine era quello di creare un Navy Strength che davvero ripercorresse le origini, forti anche del forte legame tra la Cornovaglia, il mare e la Royal Navy. Il gusto è speziato, il ginepro è ben presente e le note appena amare sono ben bilanciate da quelle citriche, date anche dall’uso di scorze di limone e di lime. Il costo è di circa 50 Sterline per 700ml.

Copperwork IPA Cask Finished Gin

Wrecking Coast Distillery Scurvy Gin Navy Strength

Portobello Road Gin Navy Strength: anche Portobello Road, il celebre brand di Londra, ha creato una sua versione navy strength, con una gradazione di 57,1% vol. e un costo di circa 26£ per 500ml. Tra le botaniche troviamo anche sale inglese, non per nulla parte dei ricavi delle vendite saranno devoluti in beneficenza per la salvaguardia degli oceani. Al palato predomina il ginepro, con una nota salata che gli dà un che di marittimo e un finale speziato. Decisamente adatto alla miscelazione.

Copperfield London Dry Gin: dalla storia inglese passiamo alla letteratura con il gin inaugurale di The Surrey Copper Distillery dedicato al famoso romanzo di Charles Dickens David Copperfield. I coniugi Katherine e Christopher Smart hanno da poco messo in funzione la loro distilleria e presto la apriranno anche al pubblico. La ricetta del gin si basa su una tratta dal libro Complete Distiller di Ambrose Cooper (1757), tra i primi manuali di distillazione. Imbottigliato a 45% vol., è un gin morbido e complesso, con forti note di ginepro e più leggere note floreali e di spezie legnose; un gin da meditazione, da bere liscio con ghiaccio o in un cocktail Martini.

Portobello Road Gin Navy Strength

Copperfield London Dry Gin

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

elementum fringilla consequat. Lorem ut diam ut Praesent venenatis,