Salvatore Calabrese prepara il negroni più vecchio del mondo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Salvatore Calabrese prepara il negroni più vecchio del mondo

Salvatore Calabrese, il mixologist celeberrimo nel mondo, in occasione della Negroni Week, preparerà a Milano il Negroni cocktail più vecchio del mondo.

Salvatore Calabrese è famoso in tutto il mondo per i suoi cocktail straordinari e costosissimi. Non poteva essere da meno durante la settimana del Negroni. Domani, giovedì 4 giugno 2015 al Camparino a Milano il mixologist si cimenterà in un cocktail unico, un Negroni di 300 anni.

Dall’1 al 7 giugno si festeggia la #NegroniWeek

Salvatore Calabrese, "The Maestro"

Salvatore Calabrese, detto “The Maestro”

La settimana del Negroni è festeggiata in questi giorni in tutto il mondo. Tante iniziative in moltissimi bar e ristoranti sono in corso ovunque. Ma un evento vuole fare la storia e si svolgerà proprio a Milano.

Salvatore Calabrese, detto “the Maestro”, riprodurrà una ricetta iconica: una parte di Campari, una parte di vermouth rosso e una di gin… niente di strano se non fosse che la bottiglia di Campari e quella di Cinzano red vermouth risalgono agli anni ‘20 del 1900, mentre quella di gin è un Gordon Gin del 1908! Sommando le età delle bottiglie si ottengono 300 anni di età.

Il Campari e il Cinzano sono conservate con cura alla Galleria Campari di Milano e verrano aperte per l’occasione, mentre il Gordon gin faceva parte della collezione privata di Salvatore Calabrese.

The Maestro ha sempre amato le sfide e poco tempo fa vi abbiamo parlato del suo cocktail più costoso del mondo. Ha da poco dichiarato di essere davvero onorato per l’opportunità di creare il Negroni da record e spera di poterlo poi proporre nel suo bar al Mayfair di Londra.

Il Camparino fu aperto da Davide Campari nel 1915 e celebra quindi il suo centesimo anniversario, per questo motivo Salvatore Calabrese ha detto che quella era la location perfetta per inaugurare bottiglie tanto antiche e preparare il Negroni che farà la storia. Inoltre questo cocktail è tra i suoi preferiti e del suo staff di Londra in quanto è apprezzato dai clienti, è classico e raffinato nella sua semplicità.

Per chi ama le cose particolari al Bar di Salvatore Calabrese è anche possibile provare il “Negroni Svegliato”: un classico Negroni con Gin, Campari e Sweet Vermouth con l’aggiunta di caffè.

L’evento al Camparino di Milano il 4 giugno può essere seguito in diretta su Periscope tramite Twitter @Campariofficial.

Gli ingredienti del Negroni più vecchio del mondo

Gli ingredienti del Negroni più vecchio del mondo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - ilGin.it Tutti i diritti riservati