Recensioni

Incontro Gin, un incontro di sapori non convenzionali che dà vita a una storia unica

Vanessa Piromallo
April 23, 2021

Incontro Spirits presenta tre gin dalla personalità forte e unica: Lady Irpinia, Lord Hazel e Lord Juniper Gin

I protagonisti di questa storia sono tre: Lord Juniper, Lord Hazel e Lady Irpinia. Sono tre personalità forti, decise, determinate e sicuramente non convenzionali; i loro volti sono mascherati e il loro tratto principale è la ribellione contro il Proibizionismo. Ah, dimenticavo un dettagli: non stiamo parlando di tre persone, ma di tre gin. La loro storia è scaturita dall’unione di due famiglie, una di Treviso e l’altra di Napoli, che si conoscono e sono amiche da tanti anni, e che insieme hanno deciso di creare una gamma di distillati insoliti e particolari, prodotti sotto il marchio Incontro Spirits. Abbiamo parlato con Federico Anibaldi, uno dei soci, per farci raccontare questa storia così particolare.

Federico, raccontaci la nascita di Incontro Spirits.

Ci sono due famiglie dietro il progetto, i cui membri arrivano da esperienze diverse. L’idea è nata dalla volontà di sfruttare un campo di nocciole che appartiene all’altra famiglia coinvolta nel progetto. Mi sono detto: come possiamo sfruttare questo campo di nocciole? Ebbene, mi è venuto in mente di farci un gin. Stiamo parlando dello scorso Natale: due mesi dopo avevamo già fondato la società.

I gin che avete creato sono tre, ce li racconti?

Certamente. Sono tre Gin Compound: Lord Hazel, Lord Juniper e Lady Irpinia.
Innanzitutto, sono tre compound perché per ottenere la preponderanza di erbe e spezie che volevamo e ritrovare le caratteristiche che cercavamo il compound era sicuramente il tipo di produzione più adatto. Volevamo tre gin capaci di differenziarsi, dal carattere forte, così abbiamo deciso di dargli delle personalità, ispirandoci alla storia del gin e all’epoca del proibizionismo. Le loro facce sono mascherate, e le loro maschere sono le botaniche che poi si ritrovano dentro alla bottiglia. Così, come si vede sulle etichette, Lord Hazel ha una nocciola al posto del volto, Lady Irpinia un mazzo di erbe tipiche dell’Irpinia, Lord Juniper invece ha il ginepro.

Acquista

Quali sono le caratteristiche dei tre prodotti? Partiamo da Lord Hazel.

Lord Hazel è quello da cui è partito il progetto, è in lui che si trovano le nocciole del famoso campo dal quale è nata l’idea. Bevendo Lord Hazel la nocciola è facilmente ritrovabile, è il gusto che emerge di più. L’equilibrio di Lord Hazel è dato da un incontro di base di ginepro e erbe. Il risultato è un gin goloso e morbido.

Cosa ci racconti di Lord Juniper?

Come si evince dal suo nome, in Lord Juniper il protagonista assoluto è il ginepro. Si tratta di un gin speziato, secco ma molto pulito: ti arriva subito il ginepro. Il tutto è calibrato dalle note agrumate ed erbacee che lo caratterizzano, rendendolo un gin freschissimo.

Per finire parliamo dell’unica donna tra questi due uomini: Lady Irpinia.

Una femmina dal carattere forte e deciso. Lady Irpinia riunisce in sé le erbe tipiche dell’Irpinia, se la annusi chiudendo gli occhi ti trovi catapultato in un campo di quelle zone, dove puoi trovare coriandolo, angelica, artemisia, santoreggia, basilico e origano.

Acquista

Come consigli di gustare Lord Hazel, Lord Juniper e Lady Irpinia?

Tutti e tre sono sicuramente consigliati sotto forma di gin tonic, utilizzando toniche secche per non contrastare la loro materia prima. Altrimenti si possono gustare in versioni strutturate: Lord Hazel con un vermouth, creando un Americano, Lord Juniper in un Martini Cocktail, mentre per Lady Irpinia abbiamo messo a punto un po’ di drink e tra questi preferiamo il Lady Collins, un twist del Tom Collins: gin, limoncello, succo di limone e sciroppo di fiori di sambuca.

In futuro pensate di dedicarvi anche ad altri prodotti oltre ai gin?

C’è l’idea di dedicarsi anche ad altri prodotti, in effetti: pensavamo a vermouth e toniche. Adesso il lavoro si concentra sui gin, che sono nati durante il lockdown e sono pronti ad affacciarsi sul mondo portando con sé le loro personalità forti e particolari.

Acquista

Lascia un commento

Conferma

gordon gin
News
Novità 2021: sperimentazione, oro, sale e tanti flavoured gin
gin agrumati
News
6 gin agrumati da provare, perfetti per tutte le stagioni
frutta jar
Ricette
Come utilizzare la frutta di stagione per fare le infusioni nel gin

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News