Yellow Gin: il gin del Lago di Garda presentato da ilGin.it

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

yellow gin

Yellow Gin, un gin dal sapore unico, incredibile. Il gin del Lago di Garda raccontato dal distiller Rabanser e da ilGin.it

Bologna, 27 gennaio 2018: presentazione di Yellow Gin con il distiller Florian Rabanser e lo staff de ilGin.it presso Wood Gastrobar, via San Vitale 26/A Bologna. Una serata ricca di emozioni, ma soprattutto ricca di ottimo gin. Florian ha creato moltissimi distillati di alta qualità nella sua distilleria di San Valentino di Castelrotto (BZ), Zu Plun, e tutti ormai conosciamo il suo gin delle Dolomiti, Dol Gin, ma adesso è arrivata una grande novità: Yellow Gin, il gin del Lago di Garda.

“Vivo ai piedi delle Dolomiti, faccio distillati di montagna. Quella austera e concreta. Non amo i prodotti ruffiani, non sono parte del mio essere”
F. Rabanser

In occasione della presentazione a Bologna il barman del Wood Gastrobar Paolo Cesino ha creato tre cocktail ad hoc a base di Yellow Gin da far degustare ai numerosi presenti: un gin tonic con rosmarino e bacche di ginepro, il Oh-live (un twist sul cocktail Martini con salamoia di oliva e profumo di vermouth dry) e il Miss Garda (un twist sul White Lady con basilico, zenzero e bitter alla resina).

yellow gin

Paolo Cesino, Wood Gastrobar (Bologna), prepara un G&T con Yellow Gin

Dol Gin ci aveva colpito per la sua complessità date dalle sue 24 botaniche e i profumi balsamici che ricordano i monti delle Dolomiti, mentre Yellow Gin colpisce per il gusto unico al mondo dato dalla combinazione fra i limoni del Garda della Limonaia Garbera, il ginepro e le pigne del cipresso. I tre sentori si uniscono magistralmente e, assieme alle altre 11 botaniche, danno vita a un gin dove le note agrumate e appena acide del limone acquistano un retrogusto piacevolmente amaro che si unisce alle note erbacee e balsamiche dei coni di cipresso e delle altre erbe, in grado di bilanciare le note resinose delle bacche di ginepro con un risultato incredibile.

yellow gin

Sia Dol Gin sia Yellow gin sono distillati con cosidetto metodo “cold compound”. In pratica le botaniche vengono infuse separatamente nella base alcolica di cereali a temperatura ambiente, divise in tre gruppi a seconda della tipologia, poiché ogni tipo di botanica sprigiona la propria essenza in modo differente. I tre distillati vengono poi miscelati assieme con una certa proporzione e vengono fatti passare per l’alambicco di rame della distilleria Zu Plun. Le botaniche di Dol Gin provengono principalmente dalle zone delle Dolomiti, come la genziana e la rosa canina, mentre quelle di Yellow Gin dai territori attigui al Lago di Garda.

yellow gin

Florian Rabanser, fondatore della distilleria Zu Plun

Il distiller Florian Rabanser, che cominciò a distillare per passione già prima di fondare la sua distilleria Zu Plun più di dieci anni fa, è giustamente orgoglioso dei suoi prodotti. Ci ha raccontato quanto ama le possibilità di sperimentazione date dal gin e da altri distillati, che permettono di dare voce alla fantasia e alla passione del distillatore e sono in grado di raccontare storie e di rappresentare un territorio attraverso il proprio gusto e il proprio profumo. Quando crea un nuovo prodotto, Florian si concentra sulle materie prime che vuole esaltare, sui sapori che intende sprigionare, e da lì sviluppa il distillato. In certi casi il principio è un cocktail particolare che ha assaggiato in un bar, in altri un frutto o una botanica che vuole utilizzare, altre volte, come nel caso dei due gin, un territorio che desidera raccontare. Ma l’innovazione deriva anche dalla voglia continua di fare cose nuove e infatti, se con Dol Gin aveva creato un distillato complesso, anche difficile da un certo punto di vista, con Yellow gin ha invece voluto creare un prodotto più semplice, ma senza perdere le caratteristiche di unicità e complessità che comunque lo distinguono. Yellow Gin non può essere definito semplicemente un gin agrumato o un gin balsamico o secco: è Yellow Gin e non c’è nulla che gli assomigli. Leggi la scheda di Yellow Gin nell’Enciclopedia del Gin.

Scopri Yellow Gin su GinShop   Dol Gin su GinShop

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

f1e50f5a65e5f52dddaa4a322032767fm