Gin Cocktail che ti faranno innamorare del gin Parte 2

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Quattro nuove ricette spettacolari di quattro gin cocktail con i quali sorprendere amici o clienti, anche se pensano di non amare il gin!

Anche questa settimana vi proponiamo alcune ricette di gin cocktail diversi che andranno incontro ai gusti più disparati. Enjoy!

 

HONEY SAGE GIN FIZZ

Questa ricetta prevede una decorazione molto particolare del bicchiere che richiede l’utilizzo di bacon o pancetta. Non è necessaria ma ci sta bene e di sicuro vi renderà originali!

  • 90ml di gin
  • 15/30ml di sciroppo miele e salvia (dipende da quanto vuoi che il cocktail sia dolce)
  • 15ml di succo di lime fresco
  • 150ml di acqua frizzante
  • foglie di salvia fresca per il garnish

Per lo sciroppo miele e salvia:

  • ½ tazza di miele
  • ½ tazza d’acqua
  • 6 foglie di salvia fresca

Per fare lo sciroppo metti tutti gli ingredienti in un pentolino e porta a bollore mescolando costantemente. Abbassa la fiamma e continua a mescolare finché il miele è dissolto. Togli dal fuoco e lascia raffreddare a temperatura ambiente. Rimuovi le foglie di salvia prima di usare lo sciroppo. Se lo prepari in precedenza puoi conservarlo in frigo.

Per la bordatura del bicchiere:

  • miele
  • sale marino fine affumicato (lo so, in Italia non si trova facilmente, ma si può usare anche il sale fino normale)
  • Bacon croccante sbriciolato (puoi mettere la pancetta in forno o in padella fino a renderla così croccante da poterla sbriciolare, ma attenzione a non bruciarla; tieni conto che con una fetta si possono decorare da 4 a 6 bicchieri se si copre solo ¼ del bordo)

Mischia per bene le briciole di bacon e il sale in un piatto. Spalma una goccia di miele su ¼ del bordo del bicchiere e immergilo nel mix di bacon e sale. Si consiglia di non fare l’intero giro del bicchiere per non coprire il sapore del cocktail. Se proprio non vuoi usare il bacon va bene anche il sale da solo.

Per preparare il cocktail riempi il bicchiere di cubetti di ghiaccio e metti le foglie di salvia. Aggiungi il gin, lo sciroppo e il succo di lime e mescola bene. Aggiungi l’acqua frizzante e mescola un altro pochino, poi assaggia per vedere se è dolce a sufficienza. Se non lo è aggiungi un altro po’ di sciroppo. Decora con qualche foglia di salvia et voilà!

Fonte: How Sweet It Is

Vi aspetta un’estate di ricette, cocktail e grigliate!

Honey Sage Gin Fizz preparato da How Sweet it Is

Honey Sage Gin Fizz preparato da How Sweet it Is

The Gin Hound preparato da Food52

The Gin Hound preparato da Food52

THE GIN HOUND

Attenzione che questo cocktail è decisamente alcolico!

  • ¾ di tazza di succo di pompelmo fresco
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 120ml di gin
  • 30ml di vermouth dolce

Riempi uno shaker di ghiaccio e versaci i due succhi, il gin e il vermouth. Shakera bene e versa filtrando. Puoi versarlo in un bicchiere senza ghiaccio o con ghiaccio, ma si consiglia con il ghiaccio anche perché questo drink è davvero alcolico!

Fonte: Food52

RICKSHAW

Il bello di questo cocktail è che è semplice prepararne caraffe intere e poi ognuno si può servire. Queste sono le misure per una persona.

  • 60ml di gin
  • 30 ml di sciroppo di basilico
  • 30 ml di succo fresco di lime (circa un lime intero)
  • fettine di cetriolo come garnish
  • foglie di basilico come garnish

Per lo sciroppo di basilico:

  • 1 tazza d’acqua
  • 1 tazza di zucchero
  • ½ tazza di basilico fresco

Per fare lo sciroppo metti tutti gli ingredienti in un pentolino e porta a ebollizione a fiamma media mescolando spesso. Lascia bollire per qualche minuto poi spegni la fiamma e lascia raffreddare a temperatura ambiente, poi filtra per rimuovere le foglie di basilico. E’ possibile conservare lo sciroppo in frigorifero per 2 o 3 settimane in un contenitore ermetico.

Per il cocktail, metti tutti gli ingredienti in uno shaker bello pieno di ghiaccio e shakera molto bene per almeno 20 secondi. Riempi il bicchiere di ghiaccio e decoralo con le fettine di cetriolo (puoi metterle sul bordo oppure farle appiccicare al bicchiere creando un bellissimo effetto a pois). Versa il liquido nel bicchiere e infine aggiungi qualche foglia di basilico. Enjoy!

Fonte: Macheesmo

Imparare a fare gli sciroppi ti farà risparmiare soldi e donerà stile ai tuoi cocktail

Rickshaw preparato da Macheesmo

Rickshaw preparato da Macheesmo

Salty Sled Dog preparato da Arctic Garden Studio

SALTY SLED DOG

  • 120ml di succo fresco di pompelmo
  • 60ml di gin
  • 1 cucchiaino di sciroppo semplice (acqua e zucchero fatti bollire assieme a fiamma bassa)
  • sale marino per la bordatura del bicchiere

Utilizza un pezzo del pompelmo che hai spremuto per bagnare il bordo del bicchiere (assolutamente preferibile l’udo di un Martini glass) e immergi il bordo nel sale. Riempi uno shaker fino a metà di ghiaccio e aggiungi il succo di pompelmo, il gin e lo sciroppo. Agita bene e versa (senza il ghiaccio) nel bicchiere. Buona serata!

Fonte: Arctic Garden Studio

 

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

dapibus mattis ipsum sem, elit. accumsan ut mattis ipsum risus facilisis vulputate,