Salmone al Gin Tonic: come preparare passo per passo questa delizia

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Pronti per una sfida in cucina da lasciare Cracco a bocca aperta? Provate la ricetta del salmone al gin tonic e vorrete mangiarlo tutti i giorni!

Questa ricetta di Great British Chef richiede tanti diversi elementi e alcune parti devono essere preparate almeno il giorno prima, ma complessivamente non è difficile e il risultato è sicuramente spettacolare! Ecco passo per passo tutti gli elementi per preparare questo piatto leggero, sfizioso e buonissimo: il Salmone al Gin Tonic. Le quantità si riferiscono alla preparazione di un chilo di salmone.

Salmone al Gin Tonic

1.Limoni Sottaceto

  • 2 limoni
  • 55g di zucchero
  • 125ml di aceto di vino
  • 165ml d’acqua

Per preparare i limoni sottaceto basta tagliare i due limoni in fette sottili. Bisogna far sciogliere lo zucchero nell’aceto, poi aggiungere l’acqua e infine mettere il liquido in una busta sottovuoto assieme ai limoni e lasciarli marinare per 24 ore.

2.Soda Bread:

  • 600g di farina integrale
  • 350g di fiocchi d’avena
  • 25g di sale
  • 1/2 tsp di lievito
  • 1 1/2 tsp di bicarbonato di sodio
  • 375g di melassa
  • 600ml di latticello (buttermilk)

Preriscaldare il forno a 175°C. Con un mixer da cucina mischia tutti gli ingredienti a parte il latticello in modo che siano ben amalgamati (il composto sarà abbastanza bagnato). Aggiungi il latticello e mischia bene. Metti il tutto in uno stampo da forno poco profondo e inforna per 35-40 minuti. Lascia poi raffreddare la pagnotta e infine riducila in briciole. Con il forno a bassa temperatura inforna le briciole fino a farle diventare croccantine.

3.Salmone al Gin

  • 20 grani di pepe nero
  • 30 semi di coriandolo
  • 20 bacche di ginepro
  • scorze grattugiate di due lime
  • scorze grattugiate di due limoni
  • 1 mazzetto di aneto
  • 375g di sale marino grosso
  • 50ml di gin
  • 100g di zucchero
  • 100g di salmone tagliato a cubetti

Fai tostare le spezie poi schiacciale per farle a pezzettini. Mischia le scorze, le spezie, l’aneto e 100g del sal grosso utilizzando un frullatore, poi metti il tutto in una terrina e aggiungi il resto del sale, lo zucchero e il gin. Ricopri abbondantemente il salmone con il mix appena preparato e lascia marinare per 10 ore.

4.Cetriolino

  • 1 cetriolo sbucciato
  • 1 pizzico di sale
  • 25ml di olio d’oliva

Taglia il cetriolo in fette da mezzo centimetro ed elimina quelle con i semi. Metti le altre in una busta sottovuoto assieme al sale e all’olio e lascia riposare in frigorifero per due o tre ore. Infine taglia le fette di cetriolo in cubetti.

5.Tonic Gel

  • 225ml di acqua tonica
  • 50ml d’acqua
  • 100g di limoni sottaceto (vedi fase 1)
  • 100ml del liquido dei limoni sottaceto
  • densificante
  • un pizzico di zucchero
  • un pizzico di sale

Amalgama tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto liscio e poi fallo passare attraverso un setaccio fine. Scalda il composto fino alla temperatura di 85°C poi aggiungi l’addensante, un pizzico di zucchero e uno di sale. Mischia con una frusta manuale poi metti il tutto in un vassoietto e lascia riposare in frigo. Infine metti il tutto in una Sac à poche.

6.Maionese all’aneto

  • 250ml di olio di vinaccioli
  • 30g di tuorlo d’uovo
  • 20ml di aceto di vino bianco
  • 5g di senape Dijon
  • sale
  • 1/2 rametto d’aneto

Frulla assieme l’aneto e l’olio e fai passare il composto attraverso un pezzo di mussola. Mischia i tuorli, l’aceto e la senape con una frusta e aggiungi lentamente a gocce l’olio con l’aneto fino a creare un’emulsione. Assaggia per aggiustare di sale se necessario.

7.Servi il Salmone al Gin Tonic

Prima di servire sciacqua il salmone e asciugalo bene. Taglialo a cubetti da 1cm buttando via le estremità se sono troppo salate. Metti nel piatto i cubetti di salmone, quelli di cetriolo e aggiungi sopra un po’ di maionese e di Tonic Gel. Completa con un po’ di briciole di soda bread e qualche rametto di aneto. Enjoy!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

708e04748aacad09d04175f8f4055ac5(((((((((((((((((((((