Il cocktail della settimana: Planctonic – da abbinare alla pizza!

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

PLANCTONIC

Bartender: Alessio Navacci, barman di QVINTO a Roma

Ingredienti:

  • 60 ml Seven Hills Italian Dry Gin
  • 180 ml acqua tonica aromatizzata al fitoplacton
  • Oli essenziali di limone

Bicchiere: Ballon

PLANCTONIC di Alessio Navacci

Preparazione:

Prima di tutto preparare l’acqua tonica al fitoplacton: in una Chemex, macchina del caffè manuale in vetro, apporre un filtro di carta e sopra 15 grammi circa di polvere di fitoplacton (reperibile su shop online o nei negozi specializzati). Colare lentamente 1 litro di tonica per farla passare attraverso la magica polvere verde. A fine infusione si avrà una tonica dal colore smeraldo chiaro, delizioso anche alla vista.

Versare la tonica aromatizzata in uno shaker per gasare bevande, conferendole la carbonatura originale. Raffreddare un bicchiere ballon con un grosso blocco di ghiaccio, togliere l’acqua in eccesso, versare il Seven Hills Italian Dry Gin e, con delicatezza, la tonica aromatizzata.

Alessio Navacci, barman di QVINTO di Roma

L’ispirazione:

Twist del famosissimo Gin Tonic, un drink che prevede due semplici elementi, in questo caso due ingredienti di qualità particolare che alzano il livello concettuale e sensoriale del cocktail. Il barman Alessio Navacci dona al drink un complesso sapore di mare, grazie all’uso dell’acqua tonica aromatizzata al fitoplacton, che si unisce a una generosa dose di Seven Hills Italian Dry Gin, conferendo note agrumate e vegetali.

Il cocktail di Navacci, realizzato in collaborazione con il collega Riccardo Martellucci, è ispirato alla terra ischitana, patria di semplicità e genuinità italiana e nasce da QVINTO, nel bel parco di Tor di Quinto, zona Roma Nord: un ristorante al piano terra, con griglia e una pizzeria, un ampio dehors con il fornito bar e una terrazza per aperitivi ed eventi in una location informale, ma elegante. Il Planctonic può essere gustato in abbinamento con una pizza, come quella del mastro pizzaiolo di QVINTO, Ivano Veccia, realizzata con materie prime di qualità provenienti rigorosamente dalla Campania.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - That's The Spirit SRL - PI/CF 03553861208 - Tutti i diritti riservati