Interviste

GinO12: Il primo Gin Bar di Milano

Vanessa Piromallo
May 3, 2022

GinO12 (Alzaia Naviglio Grande, 12, 20144 Milano): scopri il primo Gin Bar di Milano, un punto di riferimento per i gin lover.

GinO12 si pone come missione primaria ed inderogabile quella di contribuire alla rinascita del gin, favorendone il consumo di qualità e diffondendone la cultura.

Non è nato per essere semplicemente un bar, ma vuole essere un progetto di più ampio respiro: consumo responsabile significa prima di tutto consapevolezza e conoscenza. Per questo GinO12 nasce con l’intento di informare il cliente su ogni aspetto che possa riguardare il gin e la miscelazione di questo distillato. A fronte di questa missione, è stato pensato come un brand che possa essere slegato da una sola location ed essere utilizzato per la promozione di eventi, nuovi prodotti e tutto ciò che possa essere attinente al mondo del gin.

In questo senso il team di GinO12 ha avviato sin dai primissimi giorni di apertura (avvenuta il 12 marzo 2015) un intenso dialogo sia con i produttori (nazionali e non), che con i più importanti importatori e distributori nazionali i quali hanno colto immediatamente l’importanza di questa iniziativa, dando il loro supporto e incoraggiamento. Ad oggi, dopo oltre sei anni di attività e crescita continua, è diventato la casa del gin dei milanesi e per tutti coloro che passano dalla ‘capitale del nord’.

GinO12 dal 2018 organizza un evento interamente dedicato al gin italiano chiamato Made in Italy. Aperto a tutti i produttori nazionali, è un’occasione di incontro, finalizzata a celebrare il ‘genio’ e il savoir-faire italiano. Vuole essere anche un atto simbolico: sigilla la volontà degli operatori di mercato di fare sistema, di superare le barriere competitive e di presentarsi al mondo esterno come attori consapevoli di un movimento produttivo e culturale più ampio: quello del gin italiano.

L’essenza di GinO12 è costruita attorno al concetto di “the gin experience” i cui elementi fondanti sono: cultura, autenticità, semplicità.

Cultura: viene spiegato agli avventori la storia di ogni prodotto, i metodi di distillazione, i botanici utilizzati, le combinazioni di miscelazione più adatte. Anche i cocktail proposti a rotazione ai clienti sono sempre spiegati nella loro composizione e nelle loro origini storiche.

Autenticità: vengono scelti solo prodotti che rispettano i principi di genuinità. Particolare attenzione è rivolta a quelli che si caratterizzano per un forte localismo e/o storicità.

Semplicità: vengono proposti solo drink realizzati con pochi ingredienti di qualità, freschi, stagionali e quando possibile a chilometro zero, con il gin sempre protagonista.

Lascia un commento

Conferma

tanqueray 10
News
I brand di distillati che stanno crescendo più velocemente
tales of the cocktail
Competizioni
Annunciati i finalisti di Spirited Awards 2022 (Tales of the Cocktail Foundation)
raspberry cheesecake
Ricette
2 topping alternativi per cheesecake leggermente alcoliche

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News