Gruppo Campari lancia un nuovo gin italiano: O’ndina Gin

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Ondina Gin è il nuovo gin super-premium Made in Italy lanciato da Campari per i mercati esteri, perché l’aperitivo italiano sta conquistando il mondo!

Gruppo Campari ha da poco lanciato il suo nuovo gin italiano super-premium, O’ndina Gin. Distillato con diciannove botaniche fra le quali una delle più importanti è il basilico fresco. Ovviamente O’ndina Gin è consigliato per la preparazione dell’italianissimo cocktail Negroni, utilizzando Campari e vermouth Cinzano. Ovviamente per noi, ma importante per l’estero, dove l’abitudine dell’aperitivo all’italiana e soprattutto i prodotti italiani stanno prendendo sempre più piede. E infatti il lancio di O’ndina Gin parte dal Regno Unito e solo successivamente raggiungerà gli altri mercati del mondo.

O’ndina Gin, il glamour della Riviera degli anni ’60 e tanta freschezza

O’ndina Gin prende ispirazione dal glamour e dallo spirito libero della Riviera negli anni ‘60 e dalle atmosfere de “La Dolce Vita”. Per quanto riguarda le sue caratteristiche organolettiche, è descritto come un gin “rinfrescante ed erbaceo” grazie a botaniche come il basilico ligure (una varietà chiamata Grande Verde di Genova) e gli agrumi provenienti dal sud d’Italia. La gradazione è 45% Vol.

Paolo Tonnellotto, brand ambassador di gruppo Campari, ha dichiarato: “Diamo felicemente il benvenuto a O’ndina Gin nel nostro portfolio. La sua alta qualità e il suo sapore distintivo, caratterizzato da note di basilico fresco ed erbe del Mediterraneo completate da note di agrumi e di pepe, permettono al prodotto di funzionare benissimo in una grande varietà di cocktail; per esempio la sua freschezza dà vita a un’esperienza di bevuta unica nel gin tonic guarnito con una foglia di basilico o nel tutto italiano Negroni, ma nello stesso tempo si presta bene alla crescente tendenza di sorseggiare i distillati super-premium lisci con ghiaccio.”

Nick Williamson, direttore marketing di Campari UK, cita i dati di WSTA: “Il mercato del gin continua a crescere nel Regno Unito, con un incremento del 30% nel 2017, e poiché Campari è un’azienda lungimirante cerca sempre di lanciare sul mercato nuovi prodotti che sfidino le convenzione della categoria. La nostra esperienza nei distillati italiani ci pone in una posizione unica per il lancio di O’ndina Gin, ritagliandoci uno spazio in un mercato già molto pieno attirando a noi gli amanti del cibo sofisticato e i viaggiatori sognatori.”

 

Fonti:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

diam id fringilla eget dapibus luctus nunc sit