Dol Gin Competition: Lucas Kelm (AMO, Venezia) è il vincitore

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Lucas Kelm ha trionfato alla finale di Dol Gin Competition, aggiudicandosi un corso di distillazione e 100 bottiglie di gin personalizzato

Bologna, 22 marzo 2019. Gli otto bartender italiani finalisti della Dol Gin Cocktail Competition hanno presentato le proprie creazioni davanti alla giuria per ottenere il titolo di campione Dol Gin. La finale si è svolta in una delle location più belle e suggestive del centro di Bologna, lo storico Palazzo Re Enzo e il vincitore è stato annunciato durante la serata di inaugurazione di Cibò So Good!, il festival delle eccellenze enogastronomiche.

Dol Gin è stato il protagonista indiscusso della giornata, ottimamente valorizzato da tutti i cocktail in gara

La Dol Gin Cocktail Competition è stata organizzata da Zu plun, storica distilleria altoatesina, in collaborazione con ilGin.it, portale di riferimento per la cultura del gin in Italia. Gli sfidanti che si sono succeduti sul palco sono: Vito Catucci del Piano – susci italiano (Gioia del Colle); Jacopo Bugli del Caffe del Portico (Santarcangelo di Romagna), Dario Olmeo del Maracaibo cocktail bar (Alghero), Corrado Locatelli del Black Market SanLorenzo (Roma), Gian Maria Ciardulli del Donna di Cuori (Cecina), Lucas Kelm del Amo (Venezia), Anna de Vita del Tipografia Alimentare (Milano) e Antonio Simone del Cafè Adler (Ortisei).

Dol Gin Competition 2019, Lucas Kelm durante la performance – cocktail Elixir (photo credits: Gianluca Zaniboni)

Per i giudici Nicole Cavazzuti (Mixer), Marco Bertoncini (ilGin.it) e Marco Garino (Brema Ice Makers) non è stato facile scegliere il migliore perché la qualità dei cocktail è stata altissima e tutte le performance sono state ottime. Alla fine a ottenere il punteggio più alto è stato Lucas Kelm, che ha convinto i giudici con il suo speech, durante il quale ha raccontato il suo amore per le passeggiate nei boschi delle Dolomiti e per i profumi unici che si respirano in questi luoghi, e con il suo cocktail Elixir nel quale è riuscito a riprodurre questi stessi aromi e colori montani.

Dol Gin è l’espressione dell’estro del master distiller Florian Rabanser, fondatore della prestigiosa distilleria Zu Plun, che ha voluto unire organoletticamente 24 ingredienti botanici della Val di Siusi con l’intento di raccontare se stesso e la sua passione per la distillazione facendo parlare il territorio, in particolare i meravigliosi sapori e profumi delle Dolomiti e dunque il cocktail di Lucas è riuscito nell’intento di esaltare questa caratteristica del gin. Come premio Lucas avrà la possibilità di imparare l’arte della distillazione proprio con Florian Rabanser e potrà creare assieme a lui 100 bottiglie di gin personalizzato.

Al secondo posto Gian Maria Ciardulli con il suo Dol Sling e al terzo la giovanissima Anna De Vita, barlady da poco tempo, ma che è riuscita con la presentazione del suo cocktail Nido a trasmettere a pubblico e giuria tutto il suo amore per questo mestiere.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati