Minigin: Instagram dedicato ai mignon dei nostri gin preferiti

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Ancora non seguite MiniGin Official? Ecco tante buone ragioni per seguire questa pagina Instagram! Consigliato da ilGin.it!

Di recente ci siamo imbattuti in un bel profilo Instagram che abbiamo deciso immediatamente di seguire: Mini Gin Official. Qui vi vengono condivise fantastiche fotografie di composizioni con bottiglie mignon di gin. Il creatore della pagina si chiama Marco e, visti il suo entusiasmo e la sua simpatia, abbiamo voluto presentarlo anche a voi, nostri lettori! Ecco qui una piccola intervista:

La passione per il gin è… social!

Ciao, presentati ai gin lovers che leggono ilGin.it

Mi chiamo Marco e sono uno studente del Politecnico di Milano. Oggi però non volevo parlarvi di ingegneria,  ma della mia passione per il gin. Mi sono appassionato al gin circa tre anni fa, in cerca forse di un cocktail che mi piacesse davvero, ed è così che ho incontrato il Gin Tonic. Semplice, dissetante.

Il merito va a un mio caro amico, grande appassionato di gin, al punto che a casa vanta una collezione di un centinaio di bottiglie. E’ stato lui che ogni volta mi ha fatto provare un gin differente miscelato nel G&T e mi ha spiegato la storia di ognuno di essi.

Come mai è stato proprio il Gin Tonic a conquistarti?

Il Gin Tonic non annoia mai! Quando si cambia gin cambia anche il drink, rimanendo sempre semplice e dissetante!

E dall’amore per il gin come è iniziata la collezione di mignon?

Con questa passione mi è venuta la voglia di assaggiare ogni volta un gin nuovo, con un occhio particolarmente attento sui gin italiani. Da quando mi sono appassionato al gin sono sempre rimasto affascinato dalle mignon di ogni bottiglia. Penso che siano belle esteticamente e poi sono anche utili per chi vuole fare solo un assaggio! Anche se io non apro mai quelli della collezione!

La difficoltà nel trovare le bottigliette e i costi hanno frenato e ritardato l’inizio di questa mia collezione. Nell’aprile 2017 però mi sono state regalate le prime due mignon (Monkey 47 e Hendrick’s) e da lì non ho più avuto scuse; la collezione era ufficialmente iniziata.

Come mai hai deciso di mettere in mostra la tua collezione di mignon su instagram?

Trovare mignon di gin e sostenerne i costi era davvero difficile così a gennaio 2018 ho pensato di farmi pubblicità aprendo una pagina Instagram (@miniginofficial) nella quale pubblicare le foto. Questa idea è subito funzionata e sono nate collaborazioni con diversi distributori e diverse distillerie. Alcuni inizialmente mi hanno mandato i mignon senza chiedere nulla, altri mi hanno chiesto di dare visibilità ai loro brand, per questo ho pensato di creare un profilo Instagram.

Infine è nata la collaborazione con ilGin.it e vi ringrazio per questa la possibilità di dire la mia con questa intervista!

A quanti gin ammonta ora la tua collezione?

Ora sono 89, ma ne stanno arrivando altri! Sulla pagina non ci sono ancora tutti, li pubblico un po’ per volta, quindi il profilo crescerà ancora tantissimo!

Quali sono i tuoi gin preferiti?

All’inizio rimasi molto colpito da Hendrick’s, però cerco sempre di cambiare.

Fra i gin italiani la mia tripletta favorita è Roby Marton, Malfy e Sabatini Gin.

Come preferisci il tuo gin tonic?

Nature! Semplice, senza troppe botaniche dentro, solitamente nessuna!

Cosa vuoi aggiungere per i lettori de ilGin.it?

Se siete appassionati di gin non potete non dare una sbirciata alla mia pagina Instagram; vi aspetto! @miniginofficial

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

b7c99c0b8ae06783f03803ea68e5c552:::::