Riviera 47 Italian Gin

https://ilgin.it/wp-content/uploads/2020/04/Riviera-47-Gin-bottiglia.jpg
Acquista su GinShop.it

Italia

Dettagli

METODO
Compound Gin
PRODUTTORI
Distillerie Bonollo
GRADAZIONE
47%
IMPORTATORI
Mixer
PROVENIENZA
Italia
SITO WEB

Botaniche principali

Ginepro >
Coriandolo >
Té Bianco
Cannella Cassia >
Fiori di sambuco >
Zenzero

Guarda tutte le botaniche

Tutte le botaniche

Ginepro >
Coriandolo >
Té Bianco
Cannella Cassia >
Fiori di sambuco >
Zenzero
Arancia Dolce
Angelica >
Bergamotto >

Gusto

La base di alcool di vino si fa notare subito ma senza essere estremamente invasiva seppur molto sostenuta con l'aromaticità tipica dell’uva a bacca nera. La gradazione, più robusta rispetto al suo gemello a 41%, rende più persistenti i profumi del ginepro e gli aromi dei fiori di sambuco e del coriandolo. L’aggiunta del Té bianco (Camellis Sinensis) gli conferisce una peculiare colorazione ambrata e una nota piacevolmente setosa al palato. È un distillato che strizza l’occhio agli amanti delle acquaviti d’uva, per questo si presta ad essere ben apprezzato in purezza e come variante audace ai miscelati più classici.

Curiosità

Riviera Italian Gin è il primo distillato di ginepro italiano il cui alcool di base è derivato dal vino. La ricetta sembra derivare da un ufficiale inglese di stanza a Rimini durante la Seconda Guerra mondiale che, preso dalla nostalgia della sua terra, creò questo gin. Il vino distillato è ottenuto da uve Sangiovese toscane: una volta maturato, viene portato a distillazione dalla distilleria Bonollo di Siena e con l’alcool ottenuto si procede alla produzione di Riviera Gin, tagliato in questo caso, a 47%.

Produzione

Riviera 47 Italian Gin è prodotto con metodo compound: nella base di alcool distillato da vino, precisamente da uve Sangiovese toscane, vengono messe in infusione le botaniche selezionate. Ogni botanica viene utilizzata in quantitativi diversi e macerata con tempistiche differenti. In questa edizione del Gin Riviera, la colorazione ambrata è data dall’utilizzo del Tè Bianco, leggermente ossidato. La gradazione più robusta è necessaria per sostenere ed esprimere al meglio questa botanica insolita e particolare.

Ti potrebbero interessare anche...