Sipsmith: la campagna fondi in tre giorni ha raccolto il doppio dei soldi richiesti

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Sipsmith in soli tre giorni ha raccolto 30.000£ per il lancio di un “sipping service” (servizio di assaggio) con gin sperimentali; l’obiettivo erano 15.000£

Sipsmith, la distilleria londinese, ha indetto una campagna di crowd-funding per lanciare la Worshipful Company of Sipsmith, un servizio che offre agli utenti campioncini di gin di Sipsmith che non verranno mai rilasciati commercialmente. La raccolta fondi sarà attiva su Indiegogo fino a lunedì, ma ha già abbondantemente superato l’obiettivo considerando che in soli tre giorni sono stati raccolti più del doppio dei finanziamenti stimati.

Sipsmith farà provare a tutti i membri del club i gin in fase di test della distilleria

Alcuni dei gin testati ogni anno dalla distilleria Sipsmith

Alcuni dei gin testati ogni anno dalla distilleria Sipsmith

I sostenitori del progetto possono scegliere fra tre opzioni:

  • Impegnandosi a versare 250£ si ha in cambio una monetina di rame su ordinazione come simbolo del proprio status di “Smithsonian for life” (Smithsoniani per la vita), un’esperienza di degustazione con il master distiller Jared Brown, i bicchieri brandizzati di Sipsmith e quattro pacchetti del sipping service (servizio di assaggio). Questa opzione è stata già TERMINATA.
  • Per 150£ i donatori vengono nominati Liveryman, finanziatori della Worshipful Company of Sipsmiths che riceveranno quattro sipping packs e un pacchetto in edizione speciale (founding edition pack) contenente quattro gin e un misurino di rame per spiriti.
  • Chi dona 60£ viene nominato Freeman of the Guild e riceverà un founding edition pack e un misurino di rame per spiriti fatto a mano.

Quando l’iniziativa sarà effettivamente avviata grazie al crowd-funding, i sostenitori del servizio della Worshipful Company of Sipsmiths riceveranno ogni tre mesi quattro campioncini da 90ml a sorpresa di gin sperimentali.

Sam Gasworthy, co-founder di Sipsmith, aveva dichiarato che la scelta di avviare la campagna su Indiegogo era dovuta al desiderio di sapere se il pubblico pensasse che “questa idea potesse stare in piedi”. Nella pagina web per il crowd-funding ha scritto: “Anche se noi crediamo che un sipping service trimestrale sia un’idea fantastica, e i nostri amici pensano sia una buona idea, vogliamo sapere se anche tu pensi che sia una buona idea prima di scommetterci tutto”

I primi sipping packs saranno consegnati ai finanziatori prima di Natale, mentre Sipsmith ha in progetto di avviare estensivamente il servizio già da Febbraio 2016.

Anche secondo noi è una grande idea! Complimenti e God Save the Gin!

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/11/sipsmith-raises-200-of-funding-in-three-days
  2. https://www.indiegogo.com/projects/a-sipsmith-sipping-service
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

ipsum dolor Praesent mi, ante. Phasellus ut consequat.