News

Beefeater Gin, la nuova bottiglia che celebra la musica

Vanessa Piromallo
July 1, 2015

Appare sempre più chiaro che il gin e la musica sono legati da un filo culturale e così Beefeater Gin celebra la musica londinese con una nuova bottiglia in edizione limitata, la prima di una serie che uscirà durante l’anno

Ispirata all’iconica e diversificata cultura musicale londinese, la nuova bottiglia del Beefeater Gin, chiamata London Sounds, è stata disegnata per coinvolgere i fan della musica in tutto il mondo. E non c’è solo la bottiglia! Assieme all’azienda di musica in streaming Spotify Beefeater ha creato una mappa interattiva musicale di Londra. La mappa permetterà agli utenti di ascoltare la musica di Londra più famosa ed iconica attraverso il sito internet di Beefeater Gin. Sarà possibile esplorare i luoghi di incontro e i posti d’interesse connessi con lo scenario musicale della città.

London Sounds non è solo una nuova bottiglia a edizione limitata ma una campagna musicale di Beefeater

London Sounds di Beefeater Gin - la nuova bottiglia che celebra la musica

London Sounds di Beefeater Gin – la nuova bottiglia che celebra la musica

JC Iglesias, global brand director di Beefeater, ha commentato: “London Sounds mette assieme alcuni dei simboli culturali più riconosciuti internazionalmente della capitale – la musica, l’iconografia di Londra e il gin. La nostra partnership con Spotify permetterà ai consumatori di provare e vivere lo spirito musicale di Beefeater e di Londra attraverso contenuti esclusivi. Siamo certo che la nuova bottiglia in edizione limitata riuscirà a trasmettere al pubblico la personalità moderna di Beefeater e attirerà verso il gin gli appassionati di musica di tutto il mondo.”

La Beefeater London Music esordisce con la London Sounds, una bottiglia rossa di design decorata con un disco nero in vinile. L’edizione limitata, dalla gradazione alcolica del 40%, sarà in commercio solamente in alcuni mercati selezionati nel mondo al prezzo di circa 17£ a bottiglia.

Non si tratta semplicemente di una mossa pubblicitaria, ma di una vera e propria dimostrazione di quanto il gin sia profondamente legato alla cultura e alla società inglese e non solo.  Una cultura vasta, che comprende la nuova consapevolezza verso il bere bene e va oltre, toccando diverse corde emotive nelle persone.

“London calling at the top of the dial, And after all this, won’t you give me a smile?” cantano i Clash.

“I’m feeling supersonic, Give me gin and tonic, You can have it all, But how much do you want it?” cantano gli Oasis.

“I’m in to myself, On uncertain terms, I put gin in my milk, To kill all the germs” cantano i Dirty Pretty Things.

E voi, giners, cosa cantate?

God Save the Gin!

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/06/new-beefeater-bottle-celebrates-london-bottle/

la nuova bottiglia è una vera e propria dimostrazione del legame esistente tra il gin e la musica

Lascia un commento

Conferma

quattro m spirits
Recensioni
Quattro M Spirits: tre gin e passione distillata
diageo world class 2018
News
Diageo Reserve World Class: il miglior bartender d'Italia 2021 è Simone Molè
tonica sanpellegrino (1)
Recensioni
Gamma Mixers Sanpellegrino: l’eccellenza per la mixology a casa come al bar

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News