B’Nu Spirits, la ricerca del miglior gin italiano riparte da Made In Italy, Milano

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Il 9 settembre B’Nu Spirits si racconta a “Made in Italy” per celebrare il gin italiano e ovviamente non mancherà ilGin.it!

Dalla Sardegna con furore, alla ricerca del miglior Gin italiano: B’Nu Spirits, il primo concorso riservato ai distillati, agli amari e ai vermouth prodotti in Italia, salpa alla volta di Milano per prendere parte, domani lunedì 9 settembre, all’evento Made in Italy organizzato da GinO12 che vedrà protagonisti 25 produttori di gin italiani. Siamo orgogliosi di essere media partner sia di B’Nu Spirits sia di Made in Italy e possiamo vantarci di aver dato una piccola mano per far conoscere reciprocamente le due bellissime iniziative. Entrambe hanno obiettivi comuni fra loro e con ilGin.it: la volontà di far conoscere e mettere in una posizione di rilievo i distillati di qualità italiani, con un occhio di riguardo verso il gin, ma anche la volontà di fare sistema, di creare dialogo tra i produttori e tra loro e gli altri addetti al settore.

B’Nu Spirits wants you!

Sono onorata di essere stata scelta come membro della giuria di B’Nu Spirits e dopo i 100 distillati già votati durante la sessione tenutasi a Orosei, in Sardegna, questo luglio, sono felice che altri hanno ora la possibilità di iscriversi al concorso e aggiudicarsi le medaglie durante una nuova sessione di giuria che si terrà dal 9 al 12 ottobre ad Asti,  precisamente nel Castello di Costigliole d’Asti, sede del Consorzio della Barbera d’Asti. Il panorama del gin italiano si sta facendo sempre più ampio e sono tanti i gin di altissima qualità che meritano il giusto riconoscimento e finalmente B’Nu Spirits, in quanto primo concorso di distillati italiani, permette loro di essere premiati nel nostro paese.

GinO12, il primo gin bar di Milano, da sempre ha messo in risalto il nostro distillato preferito e in questa seconda edizione di Made in Italy ospiterà ben 25 brand di gin italiani, oltre a masterclass aperte al pubblico (a questo link i dettagli dell’evento). Anche noi de ilGin.it parteciperemo e vi invitiamo tutti a brindare assieme a noi con i Gin Tonic proposti dai vari produttori. Non potete mancare domani! E se siete produttori di gin e non lo avete ancora fatto, iscrivetevi a B’Nu Spirits!

B’Nu Spirits nasce dall’idea del giornalista, autore tv e appassionato di spirits Francesco Bruno Fadda e del bartender Andrea Lai che hanno dapprima sognato, pensato con cura e poi realizzato quella che è la più grande competizione nazionale di settore, organizzata da Affinità Elettive Studio in collaborazione con la Camera di Commercio di Nuoro e Unioncamere Sardegna. I vincitori saranno annunciati in occasione del Merano Wine Festival, nel mese di novembre in Trentino Alto Adige. Seguite però ilGin.it su Facebook e Instagram perché presto anche voi lettori avrete la possibilità di premiare il vostro gin italiano preferito!

Un incontro, quello tra Made in Italy e B’Nu Spirits, che accresce la potenzialità del saper fare rete in Italia per creare valore in un settore fondamentale per lo sviluppo economico della penisola. GinO12 si è posto sin dall’inizio come partner dei produttori nazionali, aiutandoli nella sfida coraggiosa di affrontare un mercato (sia quello locale che quello internazionale) sempre più saturo, diversificato e iper-competitivo e Affinità Elettive Studio, con B’Nu Spirits, ha allo stesso modo avviato un ambizioso progetto di rilancio e valorizzazione delle case distillatorie di assoluto valore, dalle più sconosciute alle grandi firme, presenti su tutto il territorio nazionale.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati