Cruxland gin: dal Sud Africa arriva il gin al tartufo

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Cruxland gin: dal Sud Africa arriva il gin al tartufo

KWV produce vini e spiriti in Sud Africa e ha da poco lanciato il Cruxland Gin, un London dry distillato con rari tartufi provenienti dal deserto del Kalahari

La sud-africana KWV lancia il Cruxland Gin, un London dry incredibile e africano al 100%. L’unicità di questo prodotto è data dalle sue botaniche, fra le quali troviamo un rarissimo tipo di tartufo che cresce nel deserto del Kalahari. Il gin contiene anche, oltre alle bacche di ginepro, thè di honeybush (il nome scientifico è Cyclopia ed è una pianta tipica del Sud Africa), coriandolo, anice, cardamomo, mandorle, limone e rooibos (Aspalathus linearis, altra pianta sud-africana utilizzata per preparare il cosiddetto thè rosso africano). La base del gin è al 100% d’uva.

Il Terfeziaceae, o tartufo del deserto, è una delle botaniche particolari del Cruxland Gin

La bottiglia di Cruxland Gin

La bottiglia di Cruxland Gin

Il master distiller Pieter de Bod ha spiegato: “Volevamo creare un gin speciale con botaniche tipiche del Sud Africa e sapevamo di avere bisogno di un ingrediente particolare per bilanciare i sapori delle altre botaniche. I tartufi del Kalahari crescono unicamente nel deserto dopo le prime piogge, perciò abbiamo dovuto aspettare il momento giusto per ottenerne la quantità necessaria. Questo tartufo crea una spaccatura particolare nel terreno a forma di croce quando il fungo cresce dopo le piogge (da qui il nome Cruxland Gin), ma solo un cercatore esperto è in grado di individuare dove scavare con esattezza.”

Il Cruxland Gin è descritto come un gin dal carattere “audace” e “terroso”. Inizialmente sarà disponibile solamente attraverso il rivenditore online sud-africano Yuppiechef poi verrà presentato internazionalmente.

Anneke Mackenzie, global portfolio manager di KWV, ha dichiarato che, dal momento che KWV è specializzata in braandy premium e vino, produrre un gin al 100% a base d’uva costituisce la naturale evoluzione dell’azienda. Di recente qualcosa di simile è stata fatta dal produttore di spiriti Thompson, che ha lanciato il Bordelais Grape Gin, contentente 15 botaniche fra le quali caviale e pesche.

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/08/kwv-uses-truffles-to-make-new-london-dry-gin
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - That's The Spirit SRL - PI/CF 03553861208 - Tutti i diritti riservati