News

I 5 migliori garnish per il tuo Gin Tonic

Vanessa Piromallo
July 27, 2021

Cinque idee per decorare ed arricchire i tuoi drink con garnish particolari e profumati, diversi dal solito.

Non ci vuole tanto per dare una svolta al solito Gin Tonic e stupire e stupirsi con nuove sfumature di sapore che possono esaltare il gusto del gin che stai bevendo. Ecco i nostri consigli per garnish originali. Ovviamente una scorza di limone, di arancia o di pompelmo oppure qualche bacca di ginepro leggermente schiacciata sono sempre scelte sicure e conviene averne a casa, ma ogni tanto ci vuole quel qualcosa in più di diverso e sorprendente.

Boccioli di Rosa

Per esaltare un gin floreale oppure per aggiungere profumi e morbidezza a un classico gin secco, i boccioli di rosa sono il garnish ideale. Non guasta il fatto che la loro bellezza renderà speciale anche alla vista ogni Gin Tonic o altro cocktail in cui scegliete di utilizzarli. Chiaramente dovranno essere edibili e, se provate ad assaggiarli, scoprirete che hanno un sapore delicatissimo con sfumature fruttate e cenni appena amaricanti.

Acquista

Pepe di Sichuan

​​Il Pepe di Sichuan, proveniente dall’omonima zona dell’ovest della Cina, è l’ideale per drink e Gin Tonic che tendono al dolce perché ne esaltano la piccantezza e le sorprendenti note agrumate. Pungente e assieme rinfrescante, questo falso pepe può rendere il tuo G&T ottimo anche da abbinare a carni di volatili oppure a frutta e cioccolato, provare per credere! Basta una spolveratina sul drink e qualche grano, magari da mettere nel ghiaccio per aromatizzarlo, così che sprigioni i suoi profumi man mano che si scioglie.

Acquista

Bacche di Mirto

​​Le bacche del Myrtus communis sono ampiamente utilizzate sia in cucina sia nella liquoristica per dare un gusto penetrante e balsamico ai piatti e alle bevande. Sono quindi perfette per rendere ancora più fresco e balsamico il Gin Tonic arricchendolo al contempo di profumi fruttati e boschivi.

Acquista

Fava Tonka

La Fava Tonka è perfetta per addolcire e arricchire di profumi di vaniglia il tuo drink. Visto il suo costo e rarità non consigliamo di utilizzare un’intera fava come garnish, che non è nemmeno bellissimo da vedere, ma puoi grattugiarla sopra al bicchiere e sentirai subito il suo dolce profumo riempire l’aria di aromi di mandorla e vaniglia.

Acquista

Lemongrass

Questa pianta costituisce un’ottima alternativa alla solita scorza di limone per dare note morbide e agrumate al Gin Tonic. Non consigliamo di metterla direttamente nel drink perché avere i fili d’erba essiccata nel bicchiere può risultare scomodo per la bevuta, ma si può fare un bell’infuso da ghiacciare così da avere cubetti aromatizzati oppure metterla in infusione in acqua e alcol e creare uno spray da spruzzare attorno al bicchiere. Vedrete quanto profumo e freschezza darà al vostro G&T!

Acquista

 

Scopri tutte le botaniche selezionate da ilGin.it per GinShop

Lascia un commento

Conferma

dioniso truffle gin (1)
Recensioni
Dioniso Truffle Gin, l’oro bianco e l’oro nero catturati in un distillato
Papillon-gin
News
Come salvare farfalle e scarafaggi bevendo gin: Papillon Gin e Carabus Gin
limone jerbario
Ricette
Torta allo Yogurt al Gin Tonic

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News