Ginepro scozzese in pericolo: un fungo ne minaccia la crescita

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Le piante di ginepro, senza le quali non ci sarebbe il gin, sono in pericolo a causa di un fungo assassino che ha colpito la Scozia. Tutti i produttori sono in allarme

Il gruppo ambientalista amatoriale Plantlife ha pubblicato uno studio che denuncia lo “stato di crisi” in cui si trova il ginepro scozzese, affetto da una nuova malattia causata da un fungo chiamato phytophthora austrocedrae. Plantlife si dichiara molto preoccupata per il rapido declino delle piante, un quarto delle quali sono scomparse da alcune aree nelle quali prima crescevano.

Il gruppo vuole sensibilizzare la popolazione in quanto il ginepro cresce in Scozia sulle montagne, nelle brughiere, sulle dune e nelle foreste sin dall’ultime era glaciale. “Il ginepro è importante non solo per il suo valore culturale, ma anche perché fa parte dell’ecosistema del luogo. Inoltre c’è un’interesse crescente da parte delle distillerie scozzesi verso il ginepro prodotto localmente, che sempre di più lo utilizzano.”

La presenza di un fungo patogeno aerobico sta minacciando l’esistenza del ginepro scozzese

Una pianta di ginepro nelle Highlands Scozzesi

Una pianta di ginepro nelle Highlands Scozzesi

Secondo Plantlife alcuni cespugli di ginepro risalgono a più di un secolo fa, ma non sono in grado di diffondere i semi e ripopolare la zona a causa “di come è stato amministrato il terreno e della deforestazione”. Quasi l’80% del ginepro scozzese monitorato nel 2014 era maturo, vecchio o morto, mentre le piante giovani erano lasciate ai topi.

Come se non bastasse è stata regolarmente rilevata la presenza di phytophthora austrocedrae, un fungo patogeno aerobico che attacca le piante e che fin’ora è stato trovato solo in Argentina e nel Regno Unito. Non si sa come abbia fatto ad arrivare in Inghilterra, ma ha sicuramento trovato un clima favorevole in quanto predilige gli ambienti umidi. Quando il fungo infetta i cespugli, essi diventano arancioni e poi marroni.

“Le misurazioni realizzate dai cittadini volontari stanno aiutando a capire cosa sta succedendo al ginepro in Scozia,” ha dichiarato Deborah Lonfo, capo di Plantlife Scotland. “Sappiamo che le piante di ginepro sono in difficoltà, ma ora stanno anche combattendo contro una minaccia addizionale. Grazie a questi scienziati volontari che hanno aiutato a monitorare le specie ora possiamo iniziare a lavorare con i proprietari terrieri per aiutare il ginepro a resistere alle minacce, tra le quali questa nuova malattia. Dobbiamo assicurarci che il ginepro abbia un futuro. Ha bisogno di sforzi attivi per la sua conservazione e di un intervento immediato perché possa sopravvivere.”

Incrociamo le dita per il ginepro e per il nostro distillato preferito, il gin!

Fonti:

  1. http://www.thespiritsbusiness.com/2015/10/scottish-juniper-in-critical-state-due-to-fungus/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2020 - That's The Spirit SRL - PI/CF 03553861208 - Tutti i diritti riservati