Hayman’s lancia i mini-gin che rivoluzioneranno il mondo del Gin Tonic

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Hayman’s Small Gin potrebbe rappresentare una rivoluzione per tutti gli amanti del Gin Tonic che desiderano meno alcol senza rinunciare al gusto

Il lancio è avvenuto questo luglio, ma la distribuzione nei supermercati del Regno Unito sta cominciando ora e la nuova idea di Hayman’s of London sta già facendo scalpore tra gli amanti del Gin Tonic. La storica distilleria inglese ha infatti lanciato “Hayman’s Small Gin”, piccole bottiglie di gin concentrato del quale bastano poche gocce per realizzare un perfetto Gin Tonic, con gusto pieno anche se molto poco alcolico.

Tra le tendenze del momento più diffuse fra i consumatori c’è quella di preferire bevande analcoliche o a basso contenuto di alcol

Le bottigliette sono solo da 20cl (e costano circa 25 Sterline), ma permettono di preparare ben 40 G&T in quanto sono sufficienti solo 5ml, quando normalmente la quantità minima di gin utilizzato è dieci volte superiore. La confezione viene anche venduta con un piccolo ditale da usare come misurino. Apparentemente il gin sembra normale, con una gradazione del 43% e botaniche classiche, ma è proprio la concentrazione di queste ultime ad essere molto elevata così che il sapore sia percepibile anche aggiungendo all’acqua tonica pochissimo gin.

Il Gin Tonic così preparato ha solo una gradazione del 0,2% vol. e meno calorie rispetto ai G&T soliti. L’idea va proprio incontro alla crescente domanda da parte dei consumatori di drink con contenuto alcolico molto basso. In questo modo è infatti possibile per chi ama il gusto del Gin Tonic godersi la bevanda a tutti gli effetti senza ingerire elevate quantità di alcol. Come conferma anche Miranda Hayman, co-owner della distilleria, il prodotto rende particolarmente facile la preparazione casalinga del Gin Tonic accogliendo a tutto tondo i desideri dei clienti che non vogliono rinunciare al gusto pur volendo ridurre l’alcol.

Forse qualcuno potrebbe pensare che si tratti di un prodotto facile da realizzare, ma in realtà solo aziende con grande esperienza nella distillazione del gin possono creare un distillato del genere. Infatti per bilanciare correttamente il gusto lavorando su una tale concentrazione delle botaniche richiede sapiente tecnica ed esperienza. Congratulazioni ad Hayman per aver centrato questo obiettivo! Per ora vediamo come andrà la distribuzione al pubblico tramite la vendita nella catena di supermercati Waitrose. Enjoy and God Save the Gin!

 

Fonte:

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati