C’è fermento in Inghilterra: Ian Macleod Distillers compra Edinburgh Gin

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

Nel periodo di incertezza economica post-brexit ogni investimento e ogni acquisizione fanno notizia: Edinburgh Gin passa a Ian Macleod Distillers

Potrebbe essere una notizia come un’altra, ma in questo periodo post-brexit quando la sterlina sta perdendo sensibilmente valore, le accise sugli alcolici aumentano e le aziende devono valutare molto bene i prossimi investimenti la vendita di un brand di gin potrebbe essere particolarmente significativa. Nella fattispecie si tratta di Spencerfield Spirit Company, l’azienda scozzese produttrice di Edinburgh Gin, comprata per una cifra che non è stata rivelata da Ian Macleod Distillers, già distributore esclusivo del brand e della gamma di whisky della Spencerfield Spirit. Il portfolio di quest’ultima è stato immediatamente trasferito alla Ian Macleod Distillers, mentre Edinburgh gin continuerà a essere prodotto sia presso la stessa distilleria di Edimburgo sia presso The Biscuit Factory di Leith, la distilleria che Spencerfield Spirit aveva da poco aperto come seconda sede.

L’acquisizione di Edinburgh Gin è solo il primo fra gli investimenti in programma per Ian Macleod Distillers

Alex Nicol e Leonard Russel

Da sinistra: Alex Nicol e Leonard Russel

Edinburgh Gin nacque nel 2010 dalle menti di Alex e Jane Nicol, che continueranno almeno per il momento a lavorare con il brand. I due hanno dichiarato che l’acquisizione è giunta al momento giusto, dopo tre anni di proficua partnership con Ian Macleod Distillers, che è quindi il soggetto perfetto per portare avanti con successo Edinburgh Gin e il resto del loro portfolio. “Non vediamo l’ora di lavorare con loro nei prossimi mesi così che la transizione fili liscia,” ha detto Alex. “Ian Macleod Distillers è il luogo perfetto per il futuro di Edinburgh Gin. L’azienda condivide i nostri stessi valori di famiglia e l’approccio artigianale e lavoreremo con loro per massimizzarne il potenziale.”

Ian Macleod Distillers possiede già diversi brand di spiriti; fra i gin troviamo King Robert II London Dry Gin, London Hill Gin e Malborough Gin. E’ la decima più grande azienda di Scotch whisky del mondo e vende più di 15 milioni di bottiglie di distillati all’anno. La sede si trova a Broxburn, ma le sue due distillerie sono una Glengoyne e una a Tamdhu. Leonard Russel, il managing director, ha dichiarato che questo accordo è proficuo per entrambe le aziende e che rafforzerà il portfolio di Ian Macleod Distillers, soprattutto grazie a Edinburgh Gin: “E’ un gin artigianale prodotto in piccoli lotti e vincitore di numerosi premi e si trova in prima linea durante questa rinascita del mercato del gin nel Regno Unito. Siamo entusiasti di costruire a partire dalle loro fondamenta e dal successo della famiglia Nicol.”

La Ian Macleod Distillers a maggio si era assicurata un prestito di 60 milioni di sterline per investimenti futuri e, oltre a questa acquisizione, ha altri progetti in via di sviluppo. E’ probabile che sentiremo ancora molto parlare di loro. Enjoy and God Save the Gin!

 

Fonti:

  • https://scotchwhisky.com/magazine/latest-news/11007/spencerfield-spirit-sold-to-ian-macleod/
  • http://www.thespiritsbusiness.com/2016/09/ian-macleod-buys-edinburgh-gin-maker/
Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2018 - ilGin.it Tutti i diritti riservati

Donec eget adipiscing nec mattis id Nullam Phasellus dapibus luctus