La parte strana del gin: caramelle, chewing gum, marshmallows e glitter

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Pubblicato in

il

In tanti storceranno il naso, ma noi vogliamo prendere il lato ironico e poliedrico del gin e raccontarvi questi prodotti glitterati, caramellosi e…

Il gin è un distillato che può avere diverse combinazioni di botaniche, ma l’importante è che la botanica principale sia il ginepro. Ne esistono infatti differenti tipi, più erbacei, floreali, fruttati, ma anche alcuni che vi sorprenderanno sia esteticamente che a livello di sapore. In questo articolo vi mostrerò quali gin stravaganti potrete degustare, da quelli al sapore di caramella, al chewing gum a quelli glitterati.

Gin e caramelle:

Parma Violet Gin 

Parma Violet Gin di Whitley Neill ha riscosso molto successo e da poco è arrivato anche in Italia. L’aroma principale è dato dalle viole di Parma e ricorda quello di una tipica caramella britannica al gusto di viola, ma qualcuno tra i nostri lettori potrà ricordare le famose caramelle Leone alla violetta, un tempo diffusissime da noi. Il gin se accompagnato con una tonica al gusto di limone e qualche mirtillo è un qualcosa di unico! Esiste una versione anche del brand Zymorgorium, un po’ più dolce rispetto a quello Whitley Neill, e altri gin meno noti con aromatizzazione simile, per esempio il Shimmering Violet Moon Gin che ha anche un effetto luminoso cangiante.

Sweet little Pink Candy Floss Gin Liqueur

Questo Gin Liqueur è prodotto da un brand di Manchester che si è divertito a lanciare una serie di prodotti dalla bottiglia a forma di cuore che riproducono i sapori di dolci tipici dell’infanzia. Il questo dolce di questo liquore ricorda le caramelle alla vaniglia ed è consigliato in accompagnamento con la limonata oppure l’acqua tonica, ma anche con il prosecco, oppure si può bere liscio!

Sweet Little Ice Pop Blue Raspberry Gin Liqueur

Sempre lo stesso brand ha lanciato anche questo liquore che riproduce il gusto di lecca-lecca al lampone un tempo molto comuni in Inghilterra, con l’intento di risvegliare ricordi nostalgici nei consumatori. i consigli di degustazione sono gli stessi del prodotto precedente. Segnaliamo per completezza che il brand ha anche il gin Marsh Mallow, Candy Floss, Jelly Babies, Candy Cane e moltissimi altri di questo tenore!

Gin e Bubble Gum:

Bubba Hubba Bubble Gum Gin Liqueur

Vi ricordate quando da piccoli i nostri genitori vi acquistavano quella rotella di chewing gum infinita, che noi, veri golosi, non riuscivamo a mangiarne solo un pezzetto moderato? Ecco, quella rotella si chiamava Bubba Hubba e ne hanno fatto un gin. Abbinato con una tonica light e delle fragole, questo gin vi catapulterà direttamente negli anni ‘90. Solo per veri nostalgici!

Bubblegum Gin

E’ uno dei più famosi gin che ti ricorderà subito l’infanzia soprattutto se abbinato con una tonica al limone. Se non sei un fan del gin questo può essere una scelta azzeccata in quanto il gusto dell’alcol non risulta invadente.

3 Pugs Bubblegum Gin Liqueur 

Questo gin cattura decisamente l’attenzione di chi lo vede in quanto sull’etichetta compaiono tre carlini sorridenti. Ha indubbiamente un gusto dolce, ma non facilmente riconducibile al chewing gum quindi si consiglia a chi ha un palato che tende verso il dolce. Magari non sarebbe da bere ogni sera però si può consigliare durante un party.

Ne esistono anche altri di Bubble Gum Gin, alcuni anche glitterati, altri in edizione limitata… Siete liberi di esplorare questo strano mondo!

Gin e unicorni:

Zymorgorium ‘Realm of Unicorn’ Gin Liqueur

Gli stessi produttori del Parma Violet Gin hanno deciso di inventare questo gin proveniente da un mondo fantastico di unicorni, è una glitterata esplosione di marshmallow, vaniglia e marzapane. Aggiungici del ghiaccio, limonata e un paio di mirtilli rossi e otterrai un ottimo ‘Prancing Unicorn’ cocktail!

Imaginaria Unicorn Dreams Gin Liqueur

Questo gin liqueur molto particolare sa di marshmallow alla vaniglia. Irresistibile per chi ama i dolci, gli unicorni e i colori…

Unicorn Tears Gin Liqueur e Unicorn Tears Raspberry Gin Liqueur

Le botaniche in sé sono classiche ed equilibrate, ma l’unicità è data dall’esplosione di glitter che illumina tutta la bottiglia girandola…

The Infusionist Mystical Unicorn Gin Liqueur

The Infusionist ha distribuito in UK una serie di gin liqueur in edizione limitata con la particolarità di essere cangianti già in bottiglia, con glitter luminosi. Oltre a questa versione che si ispira al mondo degli unicorni e che sa di marshmallows esiste anche quella alla violetta (simile alle sopracitate, ma più dolce) e quella al pan di zenzero (Gingerbread). Nel portfolio troviamo altri gin liqueur fruttati di ogni tipo e tutti dolci e golosi.

Altri gin dolci e fruttati:

Pomegranate & Rose Gin:

E’ una fusione perfetta per chi cerca un gin delicato dal gusto floreale e fruttato. Si presta bene per diversi tipi di cocktails soprattutto estivi. Molte persone affermano che il sapore di questo gin gli ricorda quello del lokum, una chicca per gli amanti del dolce! Un abbinamento consigliato è con la limonata alla rosa guarnito con un ricciolo di scorza di limone.

Rhubarb Gin:

Il gin al rabarbaro, cannella, con un leggero tono piccante. Nonostante questo gin non sia il più dolce di quelli menzionati precedentemente, risulta molto equilibrato e particolare se abbinato alla vostra tonica preferita. Se ti senti creativo puoi anche cercare di creare un cocktail con questo gin, magari aggiungendo un tocco di prosecco.

Share on Facebook Tweet about this on Twitter Share on Google+ Pin on Pinterest Email this to someone

Non ci sono ancora commenti


Condividi la tua opinione!

La tua email non verrà pubblicata.

© 2015-2019 - ilGin.it Tutti i diritti riservati