News

Torna la guida ai migliori cocktail bar d’Italia di BlueBlazer

Vanessa Piromallo
January 23, 2023

I migliori cocktail bar d’Italia della guida di Blueblazer, riuniti insieme nel gran galà della bar industry per l'edizione 2023

Lunedì 23 gennaio, alle 19:30, presso ARCA Milano, in Via Rimini 38, si terrà il galà di presentazione della nuova Guida ai migliori cocktail bar d’Italia, selezionati dalla rivista specializzata Blueblazer.

L’appuntamento, giunto alla sesta edizione, si attesta come uno dei principali rendez-vous del mondo del beverage. Tra gli invitati, infatti, oltre ai bartender dei locali premiati dalla Guida, tutti i principali stakeholder del settore, dai giornalisti ai brand ambassador, passando per i manager di aziende di spirits e dell’hotellerie italiana.
A fare da teatro all’evento è, come sempre, una location esclusiva. Quest’anno la presentazione avverrà all’interno dell’ARCA, un nuovissimo spazio polifunzionale, immaginato dallo studio Claudio Lucchin e Architetti Associati come una grande arca ispirata a Mondrian.

La Guida è un contenitore virtuale, disponibile all’indirizzo www.guida.blueblazer.it a partire dal 23 gennaio, contenente gli indirizzi, le informazioni e tutti gli aggiornamenti sui migliori cocktail bar d’Italia. La navigazione del menù è semplice e intuitiva: si può decidere di geolocalizzarsi e selezionare i locali che appariranno sulla cartina, oppure filtrare per le quattro categorie (cocktail bar, bistrot – restaurant, hotel bar e speakeasy). In ogni caso, ‘cliccando’ su un locale, si aprirà la scheda con una breve descrizione di presentazione del bar, alcune informazioni sui cocktail consigliati e sul tipo di miscelazione praticata, gli orari, i contatti e l’accesso diretto alle mappe per rintracciare la strada col proprio navigatore.

Gli oltre 320 bar della Guida sono frutto di una attenta selezione di Giampiero Francesca e Massimo Gaetano Macrì, supportati da un panel di esperti e giornalisti che, su base regionale, hanno preselezionato una lunga lista locali. Nell’edizione 2023 sono infatti presenti nella Guida tutte le regioni italiane, con un’attenzione sempre maggiore alle realtà di provincia, tanto interessanti quanto, spesso, difficili da scoprire. Così trovano spazio, accanto alle grandi città come Roma e Milano, paesi con poco centinaia di abitanti in ogni angolo della nostra penisola. I criteri seguiti per selezionare i bar si basano sull’ospitalità, oltre che sulla qualità del servizio e del cocktail.

Numerose le novità presenti nell’edizione 2023 della Guida ai cocktail bar d’Italia di BlueBlazer. Prima fra tutte la pubblicazione della prima versione cartacea della guida; un’edizione cartacea, realizzata in collaborazione con Spirito Autoctono ed il Touring Club Italia e disponibile da Marzo 2023 che conterrà una selezione dei 100 cocktail bar più rappresentativi del panorama italiano. Sempre in collaborazione con Spirito Autoctono ed il Touring Club Italia, la Guida BlueBlazeR assegnerà, per il primo anno, i premi al Miglior Cocktail Bar, al Miglior Bartender e al Miglior Bartender d’Hotel d’Italia.

Non poteva mancare, come da tradizione della rivista, il premio ‘miglior cocktail Martini’, scelto personalmente da Francesca e Macrì. Si tratta di un piccolo riconoscimento al lavoro dei bartender dei locali in Guida. “Lungi da noi fare classifiche, sia chiaro, ma abbiamo bevuto praticamente ovunque il Martini cocktail, anche più volte in uno stesso posto, per cui abbiamo la ‘piccola’ presunzione di poter decretare il migliore; quello che, per qualche motivo, ci ha colpito di più nei nostri viaggi durante il 2022. Per l’anno successivo, altro giro, altra corsa”, ha dichiarato Giampiero Francesca. Ritorna anche il premio al “bar rivelazione”, ovvero quella realtà scovata nella provincia italiana, lontana dai riflettori e dalle grandi città, che ha però positivamente stupito la redazione di BlueBlazer. Premio per questo particolare riconoscimento, un anno di collaborazione con una distilleria italiana per realizzare il proprio prodotto.

Per l’evento sono state realizzate nove differenti cocktail list in collaborazione con 1800 Tequila & 400 Conejos, Amaro Montenegro, Botran Rum, Bitter Fusetti, Gin Edgar Sopper, Gin District, Jack Daniel’s, Rinaldi 1957, Santiago de Cuba e Spirito Autoctono.

Lascia un commento

Conferma

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News