Recensioni

Gunpowder Sardinian Citrus Gin: un viaggio meraviglioso

Vanessa Piromallo
April 16, 2021

Quando il gin d'Irlanda incontra la Sardegna il risultato è spettacolare: scopriamo Gunpowder Irish Gin Sardinian Citrus

The Shed Distillery sorge a Drumshanbo, nell’Irlanda Occidentale, in una zona rurale e incontaminata. La mente curiosa di PJ Rigney ha scelto quest’area proprio perché isolata, ambiente ideale dove sperimentare l’unione di botaniche esotiche e locali ispirandosi alle più antiche tradizioni orientali di distillazione. Così è nato quello che è oggi un gin amato in molti paesi del mondo, Gunpowder Irish Gin. Questa storia è simboleggiata dal logo raffigurante il “jackalope”, creatura leggendaria che appare a Drumshanbo quando vuole, come in un sogno, e che è l’unione tra due animali immaginari provenienti da due culture lontane, il jackrabbit e l’antilope americana.

gunpowder sardinian citrus gin

Gunpowder Irish Gin è prodotto attraverso la distillazione artigianale in un alambicco medievale in rame di botaniche classiche unite all’infusione a vapore di agrumi e del Gunpowder Tea, che dà il nome al gin. E’ un tè verde di origine cinese le cui foglie vengono essiccate lentamente e poi arrotolate in palline scintillanti che ricordano la polvere da sparo (gunpowder in inglese). Il gusto è fresco e amarognolo con una leggera nota piccante che si sposa ottimamente con i sentori del ginepro e quelli degli agrumi.

PJ Rigney non ha mai smesso di viaggiare e l’idea per la sua prima variante del Gunpowder Gin gli è venuta proprio in Italia, per la precisione a Siniscola, una piccola cittadina della Sardegna sulle coste mediterranee del Tirreno. Qui ha scoperto un particolare agrume locale che si chiama Citrus monstruosa, ma i sardi lo chiamano Sa Pompia. Parente lontano dell’arancia e del pompelmo, assomiglia a un grosso limone bitorzoluto e il distiller ha subito pensato fosse perfetto nel suo Gunpowder. Nasce così Gunpowder Sardinian Citrus Gin, dalla felice unione del gin irlandese dal tocco orientale e dell’agrume italiano. In Sardegna gli agrumi sono tradizionalmente celebrati, per esempio nella città di Muravera ogni anno si svolge la pittoresca Sagra degli Agrumi dove, tra assaggi e concerti, sfilano persone travestite da pelosi animali cornuti, in memoria degli antichi riti pagani degli agricoltori dell’isola.

Acquista Ginpowder Sardinian Citrus  Vai alla scheda

In Gunpowder Sardinian Citrus Gin, le note speziate si sposano con la piacevole acidità del Sa Pompia, risultando in un gusto fresco e mediterraneo, avvolgente e dolce. Da provare nel Gin Tonic con uno spicchio di pompelmo rosa!

Oppure provate la nostra ricetta: Gunpowder Sour

  • 50ml Gunpowder Sardinian Citrus Gin
  • 25ml succo di limone
  • 12,5ml sciroppo di zucchero (rapporto 2 a 1 col limone)
  • 15 ml albume d’uovo

Shakerare tuti gli ingredienti tranne l’albume in un boston col ghiaccio. Mettere in un colino alcune foglie di tè verde (possibilmente tè gunpowder). Versare gli ingredienti sopra le foglie filtrando così il cocktail con il te. Montare l’albume d’uovo shakerandolo a secco (per un risultato ottimale potete usare le apposite molle) e versare sopra il cocktail per un bellissimo effetto spumoso come le onde del mare della Sardegna.

Lascia un commento

Conferma

tonica sanpellegrino (1)
Recensioni
Gamma Mixers Sanpellegrino: l’eccellenza per la mixology a casa come al bar
gordon gin
News
Novità 2021: sperimentazione, oro, sale e tanti flavoured gin
gin agrumati
News
6 gin agrumati da provare, perfetti per tutte le stagioni

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News