Curiosità

Frozen Peas: il trend dei piselli congelati nei cocktail

Vanessa Piromallo
March 25, 2021

Avete mai provato a sostituire il ghiaccio del Gin Tonic coi piselli congelati? C'è chi l'ha fatto e approva!

Il trend arriva dagli Stati Uniti, ma da subito ha trovato adepti anche in Europa, anche se con poca risonanza, ma si tratta di un’idea davvero interessante: mettere i piselli congelati nei cocktail. Di recente ne hanno parlato anche su Liquor.com e l’autore dell’articolo, Naren Young, fa giustamente notare che non esistono ingredienti considerati troppo strani o esoterici dai bartender moderni e, in fondo, i piselli congelati non sono una cosa così assurda rispetto ad altri esperimenti che sono stati fatti dietro ai banconi dei bar di tutto il mondo.

The Lascelles: il tuo G&T preferito coi piselli al posto del ghiaccio

L’autore racconta di aver provato l’esperienza di un cocktail con i piselli alcuni anni fa presso il famoso Cover Club di Brooklyn. Il bartender Tom Macy gli ha proposto un rinfrescante drink con Old Tom Gin, dry vermouth e una purea di piselli e dragoncello con ghiaccio tritato. Da qui ha preso l’ispirazione per creare cocktail suoi con questo ingrediente.

The Lascelles by David T. Smith

Naren Young spiega poi che i piselli, avendo un sapore delicato, si adattano meglio a distillati dai sapori non troppo invadenti, come gin, vodka, genever, pisco o rum chiaro. Si possono utilizzare sia le varietà che hanno il baccello edibile e quindi inserendoli interi come garnish, sia i piselli normali in purea o anche interi congelati.

Ho chiesto l’opinione ad altri esperti di gin e mi hanno confermato che piselli congelati e gin stanno benissimo insieme. L’autore David T. Smith ne ha anche parlato su Gin Magazine, raccontando la storia di Alice Lascelles che per sbaglio ha servito un cubetto di ghiaccio con un pisello incastrato dentro e, ispirandosi al libro di lei Ten Cocktails: The Art of Convivial Drinking, raccomanda il drink The Lascelles, che non è altro che un G&T preparato nella maniera che uno preferisce, utilizzando però i piselli congelati al posto del ghiaccio. Come dimostra il reperto fotografico che mi ha inviato David, ha davvero apprezzato questa idea!

Tweet di Sarah Miller

Emma Stokes aka Gin Monkey conferma che si tratta di una bellissima soluzione, ma raccomanda di non commettere il suo errore e utilizzare piselli dimenticati in congelatore da troppo tempo e dall’odore non proprio… fresco!

Anche Sarah Miller (ginadingding.com) ha apprezzato l’idea, retweettando l’articolo di David T. Smith con foto del suo The Lascelles personale.

Sam Carter, brand ambassador di Bombay Sapphire, mi ha suggerito una ricetta da lui creata nel 2019 per il menù del bar della distilleria di Laverstoke Mill, G&Pea: “La verdura è la nuova frutta quando si parla di garnish per i Gin & Tonic.”

G&Pea

  • 25ml Bombay Sapphire
  • 10ml St Germain Elderflower Liqueur
  • 100ml Fever-Tree Elderflower Tonic Water
  • 1 cucchiaio di piselli congelati
  • 3 rametti di crescione d’acqua (una verdura poco nota e facile da coltivare in giardino o nell’orto)

Tecnica: build on ice in un bicchiere balloon.

Lascia un commento

Conferma

Esplora la nostra
Enciclopedia

Ricette

News